USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Moto Days 2011

La fiera della Capitale attira tantissime persone da tutto il centro-sud e non solo, grazie agli espositori di settore, ma anche ai tanti ospiti speciali, alle esibizioni e alle prove dinamiche

Moto Days è una realtà abbastanza giovane e ciò nonostante è già riuscita a crescere e a richiamare migliaia di persone da tutto il bacino del centro-sud.
Inaugurata ieri la kermesse romana, con il taglio del nastro da parte di Marco Melandri, si sono aperte le danze per tutti gli amanti delle moto.
Gli espositori sono ormai tantissimi e le case più importanti hanno un loro stand.
Grande interesse suscita la moto di Valentino Rossi allo stand Yamaha, come le Aprilia esposte nel grande spazio del gruppo Piaggio che raccoglie tutti i suoi marchi. Ma a dire il vero, è difficile dire quale abbia più successo, a giudicare dai tanti appassionati che si assiepano attorno ad ogni moto, di qualsiasi marca.
Non manca la parte dedicata all’acquist di abbigliamento, parti speciali ed after market.
Nella zona esterna, invece, oltre al piazzale dove si svolgono gli spettacoli di freestyle, gare di miniGP ed esibizioni dello stunt Craig Jones, ci sono anche alcune aree dove si possono provare alcuni modelli.
Ancora sorprese per l’imminente fine settimana, in cui ci si aspetta di vedere tanti grandi piloti prendere parte ai Motodays: arriveranno Michel Fabrizio del team Alstare Suzuki, Ayrton Badovini del team BMW Motorrad Italia, ma soprattutto il tre volte campione del mondo e leggenda vivente Troy Bayliss.
Tanti appuntamenti, insomma, per una fiera capitolina in continua crescita a cui è impossibile mancare.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE