Moto Guzzi California 1400 presentata a Miami

In occasione dell'annuncio della creazione del nuovo Centro di Design Avanzato a Pasedena, in California, Roberto Colaninno, presidente del Gruppo Piaggio, svela la nuova Moto Guzzi

Moto Guzzi California 1400
La Moto Guzzi California 1400 è stata presentata a Miami in occasione della convention di Piaggio Group Americas.
Il suo debutto è atteso tra il 2012 ed il 2013 ed è attesa ad Eicma 2012 come una delle protagoniste del Salone Internazionale della Moto.
Il suo lancio stampa internazionale è previsto negli States.
La Guzzi California 1400 è una maxi cruiser che fa affidamento al nome di una delle più mitiche moto dell’Aquila di Mandello.
Spinta dal nuovo motore 1,4 litri sviluppato dalla casa di Mandello del Lario, lo stile della California 1400 è meno custom e meno turistica dell’attuale modello e molto più cruiser.
Al posteriore domina il grande faro esagonale mentre al posteriore il gruppo ottico è integrato nel paraurti posteiore, un vero esercizio di stile tutto italiano.
La vista di 3/4 e di lato invece è dominata dalla dimensione del possente grande motore.
Il passo è lungo, il manubrio molto largo, la strumentazione ha un orologio centrale dove vengono visualizzate tutte le informazioni. Al posteriore c’è un gruppo di sospensioni con serbatoio per la regolazione.
Dall’immagine che ha twittato Max Biaggi – presente insieme al compagno di box Eugene Laverty alla convention – che lo ritrae in sella alla Moto Guzzi California 1400, si ha una idea dell’altezza da sella, che permette di poggiare molto bene entrambi i piedi.

Nuovo Centro di Design Avanzato a Pasedena per il Gruppo Piaggio
Pasedena è la città della California destinata ad ospitare il nuovo Centro di Design Avanzato a Pasedena. “Con l’espansione nel mondo delle nostre operazioni industriali e commerciali – dice Roberto Colaninno, Presidente ed  Amministratore Delegatodel Gruppo Piaggio – stiamo  perseguendo anche una politica di ‘globalizzazione delle intelligenze’, sviluppando un sistema internazionale di competenze nello stile e nel marketing di prodotto”.
L’annuncio è stato dato a Miami dallo stesso Presidente ed Amministratore Delegato della casa di Pontedera nel corso della convention di Piaggio Group Americas che ha riunito oltre trecento concessionari di USA e Canada e i distributori del Gruppo Piaggio nell’America Latina.
Se si considera che 1 scooter su 3 negli USA appartiene al Gruppo toscano è facile capire la scelta fatta da Colaninno. Nel 2011 il Gruppo ha raggiunto negli USA le 10.300 unità vendute (+63,8%) e un fatturato di 35,4 milioni di euro (+53,0%). La Vespa LX nelle diverse cilindrate è il “due ruote” europeo più venduto negli Stati Uniti.
Alla guida dell’Advanced Design Center del Gruppo Piaggio Miguel Galluzzi, designer nato in Argentina e cresciuto negli Stati Uniti, che in Italia ha realizzato alcune delle più celebri motociclette degli ultimi vent’anni: dalla Ducati Monster, alla Cagiva Raptor, alla Aprilia RSV4 vincitrice del Mondiale Superbike 2010, sino alla nuovissima Moto Guzzi California 1400.
È prevista una stretta sinergia con il Centro Stile del Gruppo Piaggio, guidato da Marco Lambri, e con i centri di Ricerca e Sviluppo che il Gruppo ha in Italia, Cina, India e Vietnam.
L’attività del centro di Pasadena riguarderà tutte le linee di prodotto del Gruppo e includerà studi sull’impiego di nuove soluzioni oggi utilizzate in settori della tecnologia di accumulo dell’energia e di materiali impiegati in campo aerospaziale, finalizzati allo sviluppo di innovativi progetti di propulsione a zero emissioni con energie alternative.
“Fondare in California un nostro centro di ricerca significa aprire una finestra sui cambiamenti che le nostre società, i nostri stili di vita, le formule della mobilità urbana e metropolitana svilupperanno nei prossimi anni – ha ricordato il Presidente e AD del Gruppo Piaggio – Questo è un anno di fortissimo impulso alla nostra crescita internazionale e, in coerenza con l’espansione nel mondo delle nostre operazioni industriali e commerciali, stiamo perseguendo anche una politica di ‘globalizzazione delle intelligenze’, sviluppando un sistema internazionale di competenze e ricerche negli ambiti dello stile e del marketing di prodotto. Nella nostra sede di Mantova è stato inaugurato nelle scorse settimane un Centro di marketing di prodotto che riunisce giovani manager del settore provenienti da tutte le sedi europee e asiatiche del Gruppo Piaggio. Il nuovo Advanced Design Center di Pasadena dovrà lavorare non solo nell’ambito delle tendenze stilistiche più all’avanguardia, ma collaborerà anche con le Università e i centri di ricerca più avanzati a livello mondiale”.

Piaggio nel mercato USA nel 2011
Sul mercato americano dello scooter, che nel 2011 ha evidenziato interessanti segnali di ripresa (+6% le immatricolazioni complessive rispetto al 2010), la penetrazione di Piaggio Group Americas ha registrato una importante crescita, dal 27,1% a quasi il 30% di quota di mercato, raggiungendo le 10.300 unità vendute (+63,8% rispetto al 2010) e un fatturato pari a 35,4 milioni di euro (+53,0%).
Nel 2011, lo scooter Vespa LX nelle diverse versioni e cilindrate con oltre 5.300 unità commercializzate negli USA è risultato il modello di “due ruote” europeo più venduto negli Stati Uniti. Il Gruppo Piaggio ha inoltre registrato, nel 2011, una crescita del 26% delle vendite nel mercato statunitense della moto; mentre in Canada, Piaggio Group Americas ha portato al 28% la propria quota nel segmento scooter, e ha registrato una crescita complessiva del 103% dei volumi di vendita sul mercato canadese delle due ruote (scooter e motociclette).

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI