USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGP 2015 Mugello: Orari diretta gare, perché al Mugello non si dorme

Gli appassionati che saranno presenti già dal sabato lo sanno bene: al Mugello non si dorme. Quindi gli orari gli lasciamo per chi, per mille motivi, non potrà esserci e guarderà il Gran Premio d'Italia da casa, impiedi sul divano. Il nostro pronostico vede Yamaha e Ducati in un braccio di ferro, con la Honda che potrebbe (a sorpresa) scappare davanti

Sesto round del Motomondiale 2015, che come di consuetudine quest’anno si presenta come una mano pesante da giocare. I carichi ci sono tutti, la tensione la si respira già da martedì e le premesse sono delle migliori.

Valentino Rossi
arriva nel Gran Premio di casa da leader del mondiale a dieta di vittorie tra i cordoli toscani da sei anni, con una Yamaha M1 affilata come un coltello e (forse) la voglia di rischiare il 110% per arrivare davanti a tutti. Il 9 volte campione del mondo stà gestendo ogni gara con un’esperienza invidiabile e, come Cairoli nel Motocross, non punta mai solo alla vittoria ma sempre al risultato migliore possibile, il che l’ha reso l’unico pilota a non essere mai sceso dal podio.

Ad arrivare dalle retrovie come un missile a calore è invece Jorge Lorenzo, reduce da due vittorie consecutive in un’ottimo stato psicologico (che per il maiorchino resta fondamentale) in una pista amica. Rossi ha già dichiarato che il compagno di squadra sarà l’avversario numero uno per le prossime gare, anche se i due piloti Yamaha sanno bene che Marc Marquez non brancola in una crisi da campione del mondo.

 Il punto è che c’è chi la vittoria al Mugello sel’è studiata da qualche settimana, ha annusato il terreno di battaglia e lavorato sulla strategia. I piloti Ducati infatti hanno rinunciato ai test di Jerez, una delle piste più utili allo sviluppo, in favore del Mugello. Provare diversi setting è stato il passo fondamentale per i due Andrea, che devono tentare la vittoria nel circuito di casa: la Rossa di Borgo Panigale non vince  davanti alla tribuna Ducati dall’era Stoner, ovvero da sette anni. Iannone aveva ottenuto il miglior crono nelle prove, detenendo dallo scorso anno il record di velocità massima infondo al rettilineo con la sua Ducati Pramac.

Puntiamo sul pilota di Vasto in pole, e puntiamo forte. 
Purtroppo “The Maniac” è stato protagonista di una brutta caduta all’Arrabbiata 2 che l’ ha debilitato, senza impedirgli però di regalare la più bella battaglia dell’anno combattuta con Marquez nel Gran Premio di Le Mans. Anche Andrea Dovizioso, forte d’esperienza nella classe regina ed un’annata d’oro, è pronto a scalare la vetta fino al gradino più alto.
 

Chi invece pensa che Marc Marquez sia sull’orlo della crisi si sbaglia di grosso, il Cabroncito c’è e si farà sentire presto, forse addirittura dal prossimo round. La Honda ultimamente appare scomposta, lui la guida come se fosse un motard e fatica ad essere totale come l’anno scorso. Ma questo sarà solo un periodo di transizione per il pilota che, senza togliere nulla agli avversari, è ancora l’uomo da battere. 

 

Ecco gli orari del MotoGP 2015 al Gran Premio d’Italia al Mugello, sesto appuntamento del mondiale che può essere visto in diretta SKY, differita Cielo e su motogp.com con VideoPass. 
scorso
Diretta SKY Sport

Venerdì 29 Maggio 2015

08.50 Paddock Live

09:00 prove libere 1 Moto3
09.55 prove libere 1 MotoGP

10.55 prove libere 1 Moto2

11.40 Paddock Live

13:00 Paddock Live

13.10 prove libere 2 Moto3

14.05 prove libere 2 MotoGP
15.05 prove libere 2 Moto2
15.50 Paddock Live

18.00 Paddock Live Show

Sabato 30 Maggio 2015

08.50 Paddock Live

09.00 | prove libere 3 Moto3

09.55 | prove libere 3 MotoGP
10.55 | prove libere 2 Moto2

11.40 | Paddock Live
12.15 | Paddock Live

12.35 | qualifiche Moto3
13.30 | prove libere 4 MotoGP

14.10 | qualifiche MotoGP (differite alle 18:30, 22:15 e 00:30)
15.05 | qualifiche Moto2

15.50 | Paddock Live

17.30 | conferenza stampa qualifiche

18.00 | Paddock Live Show

Domenica 31 Maggio 2015

08.30 | Paddock Live
08.40 | warm up Moto3, Moto2 e MotoGP
11.00 | gara Moto3

12.20 | gara Moto2

14.00 | gara MotoGP (differite alle 16.30  20:00 e 00:00)

15.00 | Paddock Live

15.45 | Paddock Live Ultimo Giro
19.00 | Race Anatomy MotoGP
Differita CIELO

Sabato 30 maggio 2015

12:15 | studio

12:35 | le qualifiche in diretta
15:55 | studio

Domenica 31 maggio 2015
10:40 | studio
11:00 | gara moto3
11:50 | studio

12:20 | gara moto2
13:10 | studio

14:00 | gara motogp
14:50 | studio
20:00 | sintesi gara motogp

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE