USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGP, Risultati qualifiche FP1 ed FP2 Germania 2015 Marquez top

Il fenomeno di Cervera ha messo le ruote davanti a tutti nelle libere del venerdì, prologo della nona gara del mondiale MotoGP. Marc Marquez in Germania non ha mai perso da quando è in classe regina, ed il telaio del 2014 sembra dargli la giusta confidenza.

Si è visto bene, nelle gare scorse, come il venerdì si possa rivelare spesso la chiave dell’intero weekend. Con i regolamenti in continuo mutamento e le carte che si mescolano ad ogni round, è davvero importante partire subito al massimo e dare il giusto segnale agli avversari.
È quello che ha fatto Marc Marquez al Sachsenring, circuito corto e stretto in cui le MotoGP girano a fatica ma soprattutto un circuito in cui Marquez ha sempre vinto da quando corre nella categoria regina. Si difende comunque bene Valentino Rossi, con un 2° posto nelle FP1 ed un 7° nelle FP2. Altra grande presenza sarà sicuramente quella di Dani Pedrosa, sempre competitivo ma forse un gradino al di sotto del leader (qualunque esso sia).

Ritrova concretezza nelle FP2 un Andrea Iannone che porta in alto la Ducati in un momento difficile, anche se il pilota di Vasto è convinto di poter fare bene. Qualche problema per Andrea Dovizioso, mentre Jorge Lorenzo si conferma all’altezza del compagno di squadra, viaggiando nelle prime posizioni. Per adesso, il problema principale di tutti i piloti sembra essere la curva 11, che dopo più di 30 secondi in piega a sinistra obbliga a buttare la moto a destra quando la gomma è ancora fredda.

Ecco perchè la Bridgestone, che conosce bene l’iomportanza del mercato teutonico, ha portato una speciale gomma asimmetrica con la spalla sinistra in una mescola più dura e con maggior superficie, mentre a destra una mescola morbida che entra rapidamente in temperatura. Cliccate qui per tutti gli orari della MotoGP al Sachsenring

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE