USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Motor Bike Expo 2012: chopper gigante by Regio Design

In esclusiva al Motor Bike Expo di Verona una super custom XXL per il Guinness dei primati, realizzata da Fabrizio Reggiano

Regio Design XXL Chopper al Motor Bike Expo 2012 di Verona
È iniziato il Motor Bike Expo a Verona, la prima manifestazione dell’anno dedicata al mondo della quattro ruote a 360°.
Grande attesa e curiosità per una moto più che spiecial, specialona, viste le dimensioni extra large: si tratta infatti del chopper XXL di Regio Desing, alias Fabrizio Reggiano, creata con l’obiettivo di aggiudircarsi il Guinness World Record.
Alla realizzazione di questo gigantesco chopper ha lavorato per quattro mesi un’equipe di quattro persone.

Per il chopper XXL idea dalla Nuova Zelanda e presentazione a VeronaFiere
“L’idea – spiega Reggiani – è nata durante un viaggio in Nuova Zelanda, dove abbiamo visto circolare una bicicletta oversize, realizzata in ferro, che, nonostante la lavorazione molto artigianale ed essenziale, destava grande interesse e curiosità fra i passanti. Così abbiamo maturato il pensiero che avremmo potuto costruire un qualcosa di simile ma dotato di motore, visto che tutti noi siamo appassionati di moto.
L’ipotesi si è presto sviluppata
– prosegue Reggiani – fino a convincerci che avremmo potuto realizzare un pezzo unico, per entrare nel libro dei record. Così abbiamo scoperto che il primato della moto più grande è stato stabilito nel 2007 ed è detenuto da un costruttore americano che ha realizzato un mezzo lungo sei metri e alto tre.
Allora abbiamo pensato a dimensioni molto più generose ma che al momento non precisiamo, per ovvi motivi. Possiamo però assicurare che quella statunitense, al cospetto della nostra, potrebbe apparire quasi come una minimoto.
Basti pensare – afferma il customizer reggiano – che il nostro chopper ha ruote del diametro di oltre due metri per uno di larghezza, utilizzate normalmente nelle grandi ruspe da cava, sarà completamente in scala e monterà un motore V8 di derivazione automobilistica con tanti cavalli e adattato alla moto, grazie a particolari sistemi di trasmissione”
.
Nonostante le dimensioni, il chopperone non è una bike show fissa ma, come richiesto dai giudici del Guinness, è marciante e manovrabile e tutte le componenti meccaniche saranno pezzi unici, realizzati in materiali vari, comprese anche leghe speciali.
Alla realizzazione dell’opera hanno collaborato molte aziende reggiane che hanno sposato in modo appassionato l’idea della Regio Design, la qualificata struttura specializzata in verniciature speciali, aerografie custom e racing e che, come detto, da quattro mesi lavora a tempo pieno alla realizzazione del “super chopper”.
Sia per l’equipe che per le aziende che hanno collaborato, si è trattato certo di un impegno importante, anche sul piano economico e è per questo che i promotori dell’iniziativa hanno voluto dare spazio ad altre aziende interessate al progetto fino all’ultimo momento disponibile.

250 milioni di telespettatori per il record di Regio Design al Motor Bike Expo 2012
Ma tutto l’impegno è di certo ripagato dalla soddisfazione del Guinness World Record. Tanti i media presenti alla Fiera di Verona per seguire l’evento. Inoltre, la trasmissione televisiva internazionale che documenta ogni anno i nuovi record raccoglie oltre 250 milioni di telespettatori.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE