USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MV Agusta F3: il prezzo ufficiale è di 11.900 euro

La casa di Varese ha comunicato il prezzo ufficiale della sua sportiva di media cilindrata, per la quale i tempi di industrializzazione sono stati anticipati di 4 mesi. Prevista anche una serie oro per collezionisti limitata a 200 pezzi

MV Agusta F3: il prezzo ufficiale è di 11.900 euro
La casa di varese ha finalmente comunicato il prezzo ufficiale della sua attesissima MV Agusta F3: 11.990 Euro.
Come già annunciato precedentemente, i tempi di industrializzazione sono stati anticipati di ben 4 mesi e si conferma quindi che la commercializzazione è prevista entro la fine di quest’anno.

MV Agusta F3: le caratteristiche
Mv  Agusta F3 è la nuova sportiva della casa di Schiranna che va a posizionarsi sotto la supersporitva F4, considerata la più bella del mondo fin dal suo debutto.
La sorella minore, la F3, delinea un nuovo paradigma di due ruote. Leggerezza, potenza ed elettronica si fondono in una simbiosi unica e perfetta, che porta al limite estremo il concetto di supersportiva.
Il progetto della compatta moto italiana è inedito, frutto della maestria di CRC, il centro ricerche che ha ideato le moto che fanno sognare tutti gli appassionati, ma le linee sono inconfondibilmente MV Agusta, proprio come quelle della sorella maggiore F4.
Ma la F3 è unica, si riconosce tra mille, grazie a un design, tipico della casa di Schiranna, mai così affilato e sportivo, e una cura dei dettagli finora sconosciuta. Lo scarico con tripla uscita laterale è un esempio unico di come forma e funzione possano coincidere.

Motore tricilindrico da 675 cc per la MV Agusta F3
L’inedito motore tre cilindri in linea da 675 cc è un omaggio alla storia del marchio più vittorioso al mondo. Con questa motorizzazione MV ha corso e vinto innumerevoli gare. Il tre cilindri torna su una sportiva all’avanguardia per prestazioni e soluzioni tecniche in virtù della precisa scelta di Claudio Castiglioni, che ritiene questo schema motoristico la migliore architettura per una media sportiva. Il propulsore ipercompatto è incredibilmente stretto, ma anche corto come nessun altro in questa categoria. Non è al vertice soltanto per potenza massima, ma anche perché contribuisce a raggiungere il miglior bilanciamento dinamico possibile in ogni situazione di guida, grazie ad esempio all’albero motore controrotante, una soluzione innovativa su una moto di serie.

MV Agusta F3: elettronica e ciclistica
L’elettronica di gestione più avanzata è l’ideale complemento alle prestazioni straordinarie del nuovo tre cilindri. Per la prima volta su una MV (e su una sportiva di questa categoria) debutta il Ride By Wire multi mappa, per ottimizzare le prestazioni del propulsore in base a esigenze e desideri del pilota. Il controllo di trazione TC MV Agusta segna anch’esso un nuovo parametro di performance per la gestione dinamica della nuova F3.
Da sempre chi guida MV Agusta è abituato ad avere il meglio della componentistica e il massimo delle prestazioni ciclistiche. La nuova F3 conferma la sua appartenenza alla nobile stirpe MV con una ciclistica di assoluto pregio, di una qualità tale da oscurare quella di molte maxi sportive. Come da tradizione MV, un raffinato telaio a traliccio di tubi in acciaio e piastre laterali in alluminio “veste” il compattissimo motore, offrendo al pilota una moto mai così snella e raccolta. Le ridotte dimensioni del motore hanno reso possibile la realizzazione di una ciclistica molto moderna, con il perno forcellone avanzatissimo e un monobraccio molto lungo, per assicurare trazione e feeling. La componentistica, come sempre, è di altissimo livello. La forcella Marzocchi è pluriregolabile, così come il monoammortizzatore Sachs. L’impianto frenante anteriore si compone di una pompa radiale Nissin con pinze freno radiali e dischi freno Brembo ed è semplicemente quanto di meglio possa offrire il mercato nel segmento di cui la F3 è il nuovo riferimento.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE