USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MV Agusta F4 RR

Ad Eicma 2012 la supersportiva nella versione top di gamma. Motore da 201 CV, componentistica ed elettronica da competizione con sospensioni Öhlins e cambio elettronico EAS. Prezzo di 23.990 euro

MV Agusta F4 RR ad Eicma 2012
Lo stato dell’arte per quanto riguarda le moto sportive può essere interpretato dalla MV Agusta F4 RR. Ad Eicma 2012 la casa di Schiranna ha portato la sua intera collezione e non potevano mancare le MV Agusta F4, declinatata in tutte le sue versioni, compresa la MV Agusta F4 R.
Migliorare qualcosa che è già il top è difficile ma dalle parti della Casa di Varese sono abituati all’attenzione per ogni singolo dettaglio, dove la tecnologia ed il motore si sposano con l’estetica.
La F4 RR è una moto sportiva al vertice del mercato internazionale, capace di racchiudere  soluzioni ingegneristiche più evolute, esaltate da una dotazione tecnica d’eccellenza, per offrire il più completo controllo del veicolo e le massime prestazioni: piattaforma inerziale con sensore di assetto, posizione di guida ridefinita, Ride-By-Wire integrale, sospensioni e ammortizzatore di sterzo Öhlins a controllo elettronico e bielle in titanio da GP.

Il design della MV Agusta F4 RR
Il look è quello tradizionale della MV Agusta F4 con in più alcune soluzioni estetiche per tenere aggiornata la supersportiva italiana, come per esempio le luci diurne a LED sullo spoiler che delimita la presa d’aria dell’airbox. In questo modo, oltre a contribuire a migliorare la sicurezza attiva rendendo più visibile il veicolo. Allo stesso modo il nuovo gruppo ottico posteriore guadagna luminosità grazie ai guidaluce integrati.
Sono stati ridisegnati i cerchi, più leggeri e dal peso ridotto grazie al procedimento di forgiatura della lega di alluminio, oltre a proporre un disegno racing.
Nuovo anche il terminale di scarico sotto il codino: i due terminali esterni sono ora molto più corti e rastremati, la coppia centrale si estende fino all’estremità del soprastante codino.

Colori e prezzo della MV Agusta F4 RR
La nuova MV Agusta F4 RR è proposta per il 2013 con grafiche e colorazioni del tutto inedite: Bianco Perla/Nero – Rosso/Bianco. Il prezzo della MV Agusta F4 RR è di 23.990 euro.

Motore della MV Agusta F4 RR
Il motore della MV Agusta F4 RR è il quattro cilindri “Corsa Corta” che per questo modello raggiunge una potenza massima di 201 CV (200,8 per la precisazione) a 13600 giri ed una coppia di 201 CV) 111 Nm a 9600 giri. A vedere il compatto motore si nota la lavorazione artigianale molto precisa, con la selezione e la misurazione di tutti i componenti per garantire perfetta uniformità e massime prestazioni. Tutti i cablaggi sono perfetti ed è difficile vedere un antiestetico cavo.
Per ridurre il peso delle masse in movimento ed aumentare il numero di giri raggiungibile dal motore e della velocità nelle variazioni di giri, le valvole di aspirazione e di scarico utilizzano una singola molla ciascuna invece delle due del modello precedente.
Il cambio, come su tutti i propulsori MV Agusta quattro cilindri, è a sei rapporti, estraibile; la frizione monta un efficace dispositivo antisaltellamento meccanico. Quattro le mappe motore: tre predefinite (Normal, Sport e Rain) e una da personalizzare (Custom) a cura del pilota.

Tanta elettronica sulla MV Agusta F4 RR
I dispositivi di assistenza alla guida come il controllo di trazione, l’anti impennata ed il cambio elettronico EAS (Electronically Assisted Shift) sono gestiti dal sistema MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) ora integrato sulla nuova F4 per garantire l’accurata gestione multimappa del motore.
Elemento centrale è il Ride-By-Wire integrale, sviluppato, evoluto e personalizzato per la nuova F4 per garantire la massima efficacia e tutta la sicurezza necessaria: i dati che giungono da due potenziometri vengono incrociati con segnali analogici; un terzo sensore conferma la richiesta di chiusura completa del gas.
Due ulteriori sensori sono disposti sui corpi farfallati. Del tutto nuova e sviluppata appositamente per F4 è la piattaforma inerziale con sensore d’assetto: esso si avvale di tre giroscopi e tre accelerometri e fornisce alla centralina elettronica le informazioni più complete in merito
all’assetto del veicolo, istante per istante. Di conseguenza l’intervento sul controllo di trazione e sull’anti-wheeling, particolarmente accurato grazie alla ruota fonica disposta sulla ruota anteriore, risulta molto efficace, a beneficio della sicurezza e delle prestazioni, oltre che della facilità di guida, un obiettivo prioritario del progetto F4.
La mappa Custom permette di realizzare una combinazione a scelta delle caratteristiche peculiari delle mappe motore predefinite tramite la personalizzazione di cinque parametri (sensibilità del comando gas, coppia massima, limitatore di giri, risposta del motore e freno motore), in modo da poter costruire la mappa di gestione motore che racchiuda le caratteristiche più in linea con il proprio stile di guida.

Il telaio della MV Agusta F4 RR
Il telaio della MV Agusta F4 RR è in tubi di acciaio al CrMo, ma è completata da una coppia di leggere piastre fuse in lega di alluminio, che chiudono inferiormente la struttura e ospitano il fulcro del monobraccio. Il telaio della F4 RR è stato saldato a mano con tecnologia TIG e utilizza un acciaio dedicato, dalle eccezionali caratteristiche meccaniche.
Eccellenza tecnologica e personalizzazione per le sospensioni della MV Agusta F4 RR: infatti le sospensioni Öhlins a controllo elettronico permettono al pilota di scegliere direttamente dal cruscotto tra differenti setup. Ne è previsto uno per ogni modalità di erogazione del 4 cilindri, inoltre il pilota può anche regolare le sospensioni in modo del tutto autonomo dalle mappe motore. Il sistema prevede la gestione separata del freno idraulico in compressione e in estensione, mentre la personalizzazione del precarico molla è manuale.
L’ammortizzatore di sterzo elettronico permette di scegliere tra regolazione manuale o automatica, in quest’ultimo caso la risposta varia in funzione della velocità del veicolo.
L’impianto frenante della F4 RR è stato realizzato da Brembo: all’anteriore i due dischi anteriori di 320 mm di diametro con flangia frenante in acciaio sono accoppiati alle nuove pinze monoblocco M50 ed  alla pompa radiale dedicata. Al posteriore un disco di 210 mm con pinza a quattro pistoncini.
I cerchi forgiati in lega di alluminio da 17” montano gomme dalle misure di 120/70 davanti ed un bel 200/55 dietro che garantisce la massima aderenza e trazione.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE