Norton Commando 961

Norton Commando 961 - Foto  di

Ciclistica moderna e look vintage teppistico. È pronta la nuova monoposto della famosa casa inglese

La Norton Commando 961, per il momento, è disponibile solo per quei fortunati bikers inglesi che sono riusciti a prenotarsi un modello mentre gli amanti d’oltremanica dello storico marchio britannico dovranno aspettare ancora un po’.
Il nome Norton dovrebbe rombare anche nelle orecchie dell’ultimo motociclista arrivato sulle strade.
La casa di Birmingham  aveva chiuso l’officina nel 1992, dopo l’ultimo trionfo al Senior Tourist Trophy con Steve Hislop.
L’anno scorso è tornata dove si era fermata, percorrendo qualche chilometro con la 588 versione 2009 e non venendo ammessa al Senior TT a causa della limitata affidabilità.
Ma per la nuova proprietà quella è stata un’occasione da cogliere per annunciare al mondo intero, non solo ai suoi appassionati, il ritorno sulle strade delle motociclette Norton.
Così ora a un anno di distanza si ripresenta sul mercato con un nuovo modello, la Commando 961. Una monoposto che esprime tutto il fascino delle cafe racer anni ’60 adottando soluzioni moderne per la meccanica e la ciclistica in tre versioni: SE, Cafe Racer e Sport.
Motore da 961cc da 80CV, sicurezza affidata ai freni Brembo Serie Oro e ciclistica alle sospensioni Ohlins gli elementi in comune.
Le motociclette si differenziano per le sospensioni regolabili previste per la Cafe Racer e la Sport.
La Commando 961 ha senza dubbio una impronta sportiva: seduta in avanti, ciclistica moderna, sellino monoposto, look banditesco, motore con una gran coppia e potenza quanto basta per toccare i 200 orari.
Ma il ritorno di Norton sul marchio inglese sembra voler ispirare anche qualcos’altro. Forse dipenderà dall’aura che si avverte solo sentendo il nome Norton, o forse no.
Questa Commando che riporta al passato potrebbe aver dato una sferzata al modo di concepire la moto sportiva del futuro.
Il richiamo alle atmosfere anni ’60 ci riporta a tempi più scanditi e misurati rispetto agli attuali, ma  la combinazione con soluzioni moderne potrebbe aver dato vita a una nuova concezione della moto sportiva.
Norton è come una magia e l’innovazione è un trucco, c’è ma non si vede, racchiusa nell’animo sportivo dalle prestazioni commisurate alle strade condivise insieme ad altri mezzi di trasporto che diventano sempre più numerosi.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI