USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova BMW S 1000 RR: il listino del modello 2012 parte da 16.850 Euro

Ufficializzato il listino prezzi della nuova BMW S 1000 RR, che parte da 16.850 e degli optional per migliorare le performance della potente superbike tedesca

BMW S 1000 RR: sfida tra superbike
Dopo due anni dal lancio sul mercato della BMW S 1000 RR, BMW rinnova la sua superbike grazie a diversi dettagli ottimizzati ed ai feedback provenienti dai campionati nazionali Superstock.
Il 2012 attende la sfida tra superbike dal momento che sono state presentate tante nuove sportive: dalle italiane Ducati 1199 Panigale e MV Agusta F4 R Corsa Corta alle giapponesi Yamaha YZF R1, Suzuki GSX-R 1000 e Honda CBR1000 RR Fireblade.

Prezzi della nuova BMW S 1000 RR
La nuova BMW S 1200 RR costa 16.850 Euro ed è proposta in quattro varianti cromatiche: racing red/alpinewhite; nero zaffiro metallizzato; blu fire metallizzato e alpinewhite/lupin blu/magma red. Per quest’ultimo è previsto un sovrapprezzo di 505 Euro (IVA inclusa).
L’ABS su questa potente moto è optional e costa 960 Euro e se si vuole abbinarlo al Dynamic Traction Control (DTC) bisogna spendere 1.265 Euro.
Il cambio elettro assistito costa 375 Euro e, per i più freddolosi o gli indomiti che non rinunciano a girare in pista nemmeno in inverno, le manopole riscaldabili hanno un prezzo di 215 Euro.
Consigliabile l’antifurto, optional a 225 Euro.

Novità tecniche per la BMW S 1000 RR
Il motore è rimasto intonso ed è lo stesso quattro cilindri in linea di 999 cm3 che eroga 193 CV a 13.000 giri ed una coppia massima di 112 Nm a 9.750 giri/minuto.
Le novità apportate hanno migliorato l’agilità, la precisione di guida, l’erogazione della potenza e la risposta ai comandi del pilota. Inoltre, la nuova BMW S 1000 RR beneficia anche dei feedback provenienti dai campionati nazionali Superstock.
La guidabilità è stata migliorata con una curva di potenza e di coppia più lineare, più equilibrata e migliorando la capacita di ripresa della moto.
Il comando del gas è stato ottimizzato, così da offrire adesso una risposta più puntuale, un angolo di rotazione della manopola ridotto e un minore sforzo della mano.
Le modifiche apportate alla ciclistica della nuova RR contribuiscono in modo essenziale ad aumentare la dinamica di guida.

Novità estetiche per la BMW S 1000 RR
Oltre alle novità tecniche e ciclistiche, da segnalare anche quelle del design.
Il codino, già filante nel precedente modello, è stato snellito mentre; le carene laterali dalla forma asimmetrica sono state leggermente ritoccate ed il coperchio dell’airbox e stato completato da aperture laterali a griglia. Dettaglio che non viene ignorato le due pinne nella sezione superiore della carena che ne migliorano ulteriormente le qualità aerodinamiche e supportano anche l’aerodinamica riducendo ad alte velocità la contropressione sulle mani e sulle braccia.
Come se non bastasse la sua linea compatta, snella e filante, a sottolineare l’impegno agonistico ci pensano il logo RR ridisegnato, le ruote da 17” verniciate in nero lucido e la molla rossa dell’ammortizzatore posteriore. La BMW S 1000 RR monta all’anteriore un pneumatico da 120 mentre al posteriore da 190.
Per ammirare ancora di più la nuova superbike bavarese, guardate il video ufficiale della BMW S 1000 RR.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE