Nuova Triumph Daytona: è questa la nuova sportiva di Hinckley?

Pochi giorni dopo l'ufficializzazione del modello 2012 della Triumph Daytona 675, spunta una foto spia della sportiva di media cilindrata inglese con differenze molto più sostanziali. E se ci fosse un motore mille di cilindrata per puntare al mondiale Superbike?

Triumph Daytona 675  MY 2012 vs M Y2013
Solo pochi giorni fa sono arrivate le foto ufficiali della nuova Triumph Daytona 675, la sportiva di media cilindrata della casa di Hinckley.
Le immagini presentavano una motocicletta non differenze minime rispetto al modello ancora in commercio, rispetto alla quale si avvale della verniciatura nera già presente sulla 675R nella parte inferiore della carenatura, che le dona un’immagine ancora più sportiva e accattivante.

Nuova scarico basso per la sospetta nuova Triumph Daytona 675
Come si vede nell’immagine rubata da un parcheggio, la nuova super sport ha un frontale più appuntito, nuove prese d’aria nella carena e un nuovo talaietto per reggisella, con un codino ridisegnato.
Sembra inoltre che il gruppo di illuminazione, all’anteriore, sia arricchito da una piccola luce centrale.
Ma quello che sorprende è il nuovo scarico, non più alto sotto la sella, bensì basso e spostato a sinistra, come vuole l’ultima tendenza tecnica.
Le frecce sono posizionate sul lato della carena, anche se sarebbe auspicabile venissero integrate nella copertura degli specchietti retrovisori.

Ipotesi motore 1.000 di cilindrata per la prossima Triumph Daytona
Un’ipotesi per niente azzardata è la cilindrata che poterebbe la super sport a fare il passo verso la Superbike. Infatti dietro quella nuova presa d’aria potrebbe esserci un motore da 1.000 cm3. Idea rinforzata anche dal nuovo scarico basso, in grado di distribuire meglio i pesi della sportiva (o sportivona).

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI