USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Peugeot E-Vivacity

Il costruttore francese, primo a proporre questa tecnologia sulle due ruote, ripropone lo scooter elettrico con l'E-Vivacity

Peugeot E-Vivacity, dopo uno stop di qualche anno, è la riproposizione dello scooter elettrico con le ultime tecnologie del settore. Il costruttore francese fu uno dei primi a pensare scooter elettrici con lo Scoot’elec negli anni ottanta. Poi dal 1996 al 2006 si passò dalla progettazione alla realizzazione, ma visti i costi, le batterie ormai obsolete e l’inesistenza di strutture sul territorio per la ricarica, Peugeot tre anni fa decise di fermarsi. Adesso per il 2011 ci riprova con questo E-Vivacity.

All’epoca Peugeot, in anticipo sulla concorrenza, equipaggiò il suo scooter elettrico di quanto era meglio all’epoca, come le batterie al nickel cadmio. Con i suoi 40 km di autonomia, il suo peso di 115 kg e la gestione elettronica intelligente, lo scooter è ancora attuale a molti concorrenti. Invece il nuovo E-Vivacity avrà batterie agli ioni di litio più stabili nel tempo, con alto rendimento, e meno ingombro, per offrire una potenza vicino ai 4000 Watt, il massimo che autorizza la legislazione europea nella categoria 50cm3. Queste batterie, più complesse, permetteranno anche allo scooter di guadagnare in autonomia per assicurare dei tragitti dagli 80 km a 100 km senza ricarica.
Per la ricarica l’E-Vivacity si collega a qualsiasi presa domestica da 230 Volt. Infine si prevede che l’E-Vivacity avrà prestazioni equivalenti, se non addirittura superiori, rispetto a uno scooter 50 con motore a benzina.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE