Piaggio XEvo

Continua la saga 'GT'

Piaggio XEvo. 400, 250 e 125 cc. Con queste motorizzazioni Piaggio XEvo si pone come nuovo punto di riferimento nel segmento dei grandi commuter da città. Da un punto di vista estetico, Piaggio XEvo riprende il family feeling della famiglia GT della casa di Pontedera e sfrutta un’elevata cura del dettaglio. Il gruppo ottico, composto da doppi fari, è rivestito da plastica fumè. Gli indicatori di direzione, dotati di comando doppie frecce “hazard”, emergono lateralmente da fregi cromati; i maniglioni, con inserto centrale goffrato creato per la sicurezza del passeggero, si estendono verso il retro accogliendo un comodo schienale. Gli specchietti, che s’innestano nel corpo anteriore del veicolo a filo di un alto e protettivo cupolino, sono in tinta col veicolo stesso. Guidatore e passeggero hanno a disposizione un ampio spazio, ampiamente coadiuvato da uno comparto sottosella da ben 56 litri, in grado di contenere due caschi integrali od oggetti lunghi fino a 80 cm, ed accessibile anche dal portellone posteriore. Sella e baule posteriore si aprono col telecomando di serie. La strumentazione poi, di chiara ispirazione automobilistica, si compone di tachimetro e contagiri, oltre che l’immancabile computer di bordo. Tra le novità introdotte con Piaggio XEvo, un ruolo da protagonista spetta al parafango anteriore che si vede integrato nello scudo stesso. Alto e fisso, il parafango migliora così l’aerodinamica del veicolo oltre che regalare un impatto visivo molto più accattivante ed esclusivo.

Ciclistica Dal punto di vista della ciclistica, Piaggio XEvo sfrutta un telaio in tubi di acciaio, con all’anteriore una forcella con steli da 35 mm mentre al posteriore lavorano due ammortizzatori idraulici a doppio effetto con precario regolabile su 4 posizioni. L’impianto frenante si compone poi di un disco da 240 mm sulla ruota motrice e da 240 mm all’anteriore per le versioni 125 e 250 cc. Per la versione da 400 cc, il compito di frenare la ruota anteriore è demandato ad una coppia di dischi da 240 mm. La ruota anteriore è in tutte le versioni da 14” mentre, al posteriore, il cerchio è da 12” nelle versioni 125 e 250 e cresce nella versione 400. Motori Offerto in tre motorizzazioni, Piaggio XEvo sfrutta tutto il proprio know how in fatto di motori. Il potente 400 ie da 34CV, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido e dotato di iniezione elettronica. E’ seguito da un propulsore quarto di litro Quasar da 22 CV:uno tra i più moderni e tecnologicamente avanzati motori attualmente disponibili. Chiude la fila il piccolo da 125 cc in grado di sviluppare una potenza massima di 14.9 CV. Tutti e tre i propulsori rispondono alle rigorose normative Euro3. Prezzi Piaggio XEvo sarà introdotto sul mercato italiano nel corso del mese di giugno 2007 ai prezzi: 4.050 (il 125), 4.400 (il 250) e 5.600 per il 400. Tutti i prezzi sono franco concessionario e comprensivi di Iva.

400, 250 and 125 cc: those are the new powertrains which make Piaggio XEvo the new flagship inside the segment of the big hurban vehicle. As far as design is concerned, Piaggio XEvo keep the same family feeling of the GT range, focusing on high care for details. The lights are covered with fumè palstic. The direction indicators, with double “hazard” indicators, outcrop at the sides; the mirrors show the same colour of the whole vehicle. Both rider and passenger have a wide room, in addition with a wide 56 litres baggage under the saddle, which can contain until two helmets or 80 cm long objects. Both saddle and rear baggage can be opened with standard remote control. In addition, the instrument panel is clearly inspired wy that of a car, and it is composed of speedometer and rev counter, beyond the computer. Among the most interesting new elements introduced with Piaggio XEvo, we can firstly notice the front mudguard, which is now included with the bike shield. The mudguard so enhances the aerodynamics of the vehicle, and it further give it a more aggressive and cutting-edge look. Powertrain Piaggio XEvo is offeres into threee different powertrains: the powerful 400 ie of 34 hp, 4 valves, air-liquid cooled and with electronic injection. Then the innovative and advanced Quasar of 22 hp follows: it is one of the most modern engine now available in the market. In conclusion, the “little” 125 cc, which can offer an horsepower top output of 14.9 hp. All the three engines are Euro 3.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE