NUOVA
USATA
OPEL

Quale scooter compro nel 2019? La classifica dei migliori 10 in Italia

Tra i 10 scooter più venduti in Italia il ruolo principale è di Honda che piazza SH 300 e SH 125 ai primi due posti. Chiude il podio il Piaggio Beverly 300 ABS. La sorpresa è il Kymco Agility 125 R16, appena dietro l'X-ADV 750

A ruote alte, basse, con ciclistica quasi da moto, con motori performanti oppure più dolci ma con tanto spazio a bordo per essere sfruttati nel tragitto casa-ufficio o per qualche gita nel weekend: mettetela come volete, fatto sta che lo gli scooter in Italia piacciono sempre di più, come confermato dagli ultimi dati di vendita con un aumento del 3,8% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Da inizio anno il dato complessivo – che racchiude le varie cilindrate – fa segnare 42.123 scooter immatricolati con i veicoli tra i 300 e i 50 cc di cilindrata a farla da padroni (16.959 unità), seguiti da 125 cc, 150-250 cc e oltre i 500 cc. Orientarsi in un mercato così ricco e variegato non è semplicissimo, ma noi proviamo a darvi una mano con la classifica dei 10 scooter più venduti in Italia. Magari proprio tra questi potrà esserci quello che sceglierete per la prossima estate.

1° posto: Honda SH 300

Sul gradino più alto del podio degli scooter più venduti c’è l’Honda SH 300. Da inizio anno ne sono stati immatricolate 3227. Questo modello è apprezzato per lo stile e l’affidabilità che lo rendono il mezzo ideale per spostarsi nel traffico urbano ma con la possibilità di qualche sortita nelle strade extraurbane. Tra i plus le luci Full-LED potenti e le ruote da 16 pollici dotate di sistema antibloccaggio ABS.

2° posto: Honda SH 125

Honda SH si prende anche la seconda piazza col 125 cc (e 2946 esemplari venduti). Perfetto in città grazie alle ruote con cerchi leggeri da 16″ in alluminio pressofuso, combinati con il sistema frenante ABS, il nuovo SH 125 è dotato di sistema Honda Smart-Key che permette l’accensione dello scooter, sblocca il tappo del serbatoio del carburante e la serratura della sella con il semplice tocco di un pulsante. Nonostante le ridotte dimensioni, non mancano spazio sotto la sella e nei vari vani porta oggetti.

3° posto: Piaggio Beverly 300 ABS

Il podio parla anche italiano grazie alla presenza del Piaggio Beverly 300 ABS. Tra le sue caratteristiche l’originale design delle luci anteriori e dello stop posteriore (a LED). La strumentazione è mista, con tacchimetro, temperatura del liquido di raffreddamento e livello del carburante analogici e integrati nel pannello LCD. Piaggio Beverly 300 ABS è dotato di un sofisticato controllo della trazione con sensori posti sui cerchi che monitorano la velocità delle ruote rilevando eventuali perdite di aderenza. In caso di slittamento ecco intervenire il sistema ASR che riduce la potenza e ridà direzionalità al veicolo.

4° posto: Honda SH 150

In quarta piazza (2657 modelli venduti) si piazza l’Honda SH 150. Come il fratello minore 125, è dotato di cerchi da 16″ in alluminio pressofuso, combinati con il sistema frenante ABS e del sistema Honda Smart-Key. La capacità di carico del vano sottosella con serratura rappresenta una comodità molto apprezzata quando si gira in città. Il cassetto portaoggetti più grande nasconde una pratica presa da 12V AC per ricaricare le batterie durante gli spostamenti.

5° posto: Yamaha XMax 300

Ispirato all’iconico Tmax unisce prestazioni e leggerezza. Equipaggiato con una forcella a doppia piastra in stile motociclistico per aumentare la stabilità, il compatto telaio assicura una guida sportiva e un comfort da business class. Il nuovo motore Blue Core, potente e contenuto nei consumi, dà le prestazioni che servono per raggiungere rapidamente il lavoro o per qualche fuga del weekend. I due fari anteriori sono a LED.

6° posto: Piaggio Liberty 125 ABS

La sesta posizione della classifica è occupata dal Piaggio Liberty 125 ABS, il monocilindrico della casa italiana che offre maneggevolezza, piacere di guida e tanta silenziosità. Il retroscudo è diviso in due parti ed è perfetto per sistemare documenti o piccoli oggetti. Il sottosella può accogliere un casco jet con visiera. All’anteriore è montato un cerchio da 16”, mente al posteriore da 14” con un generoso pneumatico da 100/80 ideale per ciottolati e rotaie cittadine.

7° posto: Honda Forza 300

Honda detta legge e conquista anche le posizioni di rincalzo. In settima piazza c’è il Forza 300. Il modello di nuova generazione ha un resistente telaio in acciaio tubolare, è più leggero e grazie al potente motore da 279 cc offre grande accelerazione e una ripresa sempre pronta. Ora grazie al controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), il livello di sicurezza attiva è migliorato ulteriormente. Illuminazione full-LED, parabrezza regolabile elettricamente e completo quadro strumenti combinato analogico e digitale. Il Forza ha un’ampia capacità di carico, fondamentale per la vita cittadina. Dispone di una pratica presa 12V per ricaricare il cellulare, nonché di spazio sottosella per due caschi integrali e altri oggetti.

8° posto: Honda X-ADV 750

A seguire un modello davvero particolare: l’Honda X-ADV 750 con i suoi 1464 esemplari venduti. Si tratta di unmaxi-scooter crossover, con una spiccata anima da fuoristrada. Progettato e sviluppato dal team italiano di Ricerca e Sviluppo Honda, X-ADV si colloca nella gamma Adventure Honda. Ora disponibile nella versione da 35 kW, reversibile a piena potenza, è la scelta giusta per i possessori di patente A2. L’X-ADV è l’ideale su qualsiasi strada, è sofisticato, potente e dal design inconfondibile. Uguali a quelli dell’Africa Twin, i paramani riparano da vento e pioggia su strada e proteggono le mani dagli urti in fuoristrada. L’X-ADV vanta resistenti ruote a raggi che garantiscono ottima resistenza e grande manovrabilità sia su strada che sui percorsi accidentati. Le gomme hanno intaglio semi-stradale per assecondare la guida offroad offrendo al contempo un perfetto look crossover.

9° posto: Kymco Agility 125 R16

In nona piazza c’è – forse – lo scooter che non ti aspetti: il Kymco Agility 125 R16, reinterpretazione riuscita del classico scooter a ruota alta con design, tecnologia e finiture di libello soprattutto nel rapporto qualità-prezzo. La pedana maggiorata offre più protezione, mentre il comfort è garantito dalla sella ergonomica ridisegnata. La capacità di carico grazie all’ampio vano sotto sella e al bauletto 33 litri è davvero alta.

10° posto: Piaggio Beverly 350

Last but not least, la top 10 è chiusa dal Piaggio Beverly 350 che piace per i suoi 33 cv di potenza ma una ventina di chili in meno rispetto alla versione 400 cc. Leggeri anche i cerchi che offrono agilità alle basse velocità ma anche stabilità quando si apre il gas. Frenata sicura, ancora di più con la combinazione ABS + ASR.

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

info ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

info ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60

mobile ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

mobile ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

mobile ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60
ARTICOLI CORRELATI
OPEL
OPEL
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV