USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Salone di Tokyo 2017: buongiorno futuro!

Apre i battenti il Salone di Tokyo, occasione per le case giapponesi di mostrare in anteprima le loro novità e, soprattutto, la loro visione del futuro. Ecco una breve panoramica, in attesa di conoscere meglio le proposte più interessanti

Il Salone di Tokyo è l’appuntamento biennale in cui soprattutto le case giapponesi mettono in mostra il loro presente e il loro futuro. Infatti non sono presenti solo i prodotti attualmente sul mercato, ma anche prototipi e concept che ci proiettano nel futuro prossimo della mobilità su due, tre e quattro ruote. Vediamo in questa finestra sul futuro, in attesa di toccare con mano molte di queste novità al Salone di Milano, cosa ci riserva il futuro marchiato sol levante.

Yamaha
Presente a Tokyo con il meglio della sua produzione di serie (e non), dalla M1 di Valentino Rossi al Tricity 155 passando per MT, XSR e T-Max, Yamaha presenta una serie di novità interessanti e sorprendenti a due, tre e quattro ruote, con alimentazione elettrica e ibrida, e così via. Insomma, una vera e propria finestra sul futuro dove davvero non si sa su cosa concentrarsi.
Sicuramente farà molto parlare di sé la nuova Yamaha Niken: mossa dal tre cilindri della MT09 questa moto sfoggia due ruote all’anteriore che a prima vista appaiono sconcertanti e attraenti allo stesso momento. Realizzata con la tecnologia Leaning Multi-Wheeler (LMW) la Niken promette grande stabilità in curva e offre un’immagine decisamente sportiva, con le doppie forcelle rovesciate montate esternamente alle due ruote offre un colpo d’occhio a cui ci dovremo abituare e che certamente spaccherà in due il mondo dei motociclisti: sicuramente non lascerà indifferenti.
Ancora più futuristica MOTOROiD, un mezzo elettrico in grado di riconoscere chi la guida e di integrarsi con lui, un’estetica molto aggressiva e caratteristiche che la rendono un ibrido tra una moto e un robot (o per gli amanti di fantascienza un simbionte).
Sempre elettrica è la propulsione del Tritown, un mezzo a tre ruote che sfrutta sempre la tecnologia LMW e che può essere guidato utilizzando il proprio equilibrio… l’ideale per la mobilità personale nel traffico cittadino. Se invece non potete proprio fare a meno dell’auto Yamaha ha studiato MWC-4, un mezzo a quattro ruote dove la tecnologia Leaning Multi-Wheel è utilizzata sia all’avantreno che al retrotreno dove due motori elettrici, coadiuvati da uno a scoppio per aumentare l’autonomia, agiscono per portarci ovunque al riparo delle intemperie, comodi ma pur sempre guidando come in moto.
Infine, parlando di futuro, non poteva mancare la versione 2 di Motobot, il robot che è in grado di guidare una moto in maniera autonoma… se invece preferite vivere slow ci sono sempre le e-bike pronte ad aspettarvi.

Honda
Auto, moto, sistemi di mobilità personale… questo e altro è stato presentato da Honda al Salone di Tokyo. Per quanto riguarda il mondo moto le novità non mancano, ecco le principali:
Neo Sports Café Concept
Dopo i video teaser delle settimane scorse ecco finalmente svelato il Neo Sports Café Concept, un modello naked sportivo che come dice il nome ripropone in chiave moderna gli stilemi classici delle café racer.

Honda Riding Assist-e
Honda Riding Assist-e è un modello di motocicletta sperimentale sviluppato applicando tecnologie di controllo dell’equilibrio accumulate nel campo della robotica. L’obiettivo è offrire ai motociclisti maggiore sicurezza alla guida e rendere l’esperienza in moto più divertente riducendo il rischio di caduta.

PCX Electric e Hybrid
E’ uno scooter elettrico dotato di motore ad elevata potenza sviluppato in modo indipendente da Honda, oltre al Mobile Power Pack, un pacchetto batterie mobili amovibile. L’Hybrid è invece mosso da un sistema ibrido originale progettato per le motociclette. Questo sistema ibrido compatto utilizza una batteria ad elevata capacità e un generatore ACG per assistere il motore e permette a PCX Hybrid di garantire prestazioni di guida a “tutta coppia”.

Gold Wing Tour / Gold Wing
Honda ha presentato l’anteprima 2018 della Honda GL1800 Gold Wing, modello di punta della gamma touring Honda, che presenta oltre al “classico” motore 6 cilindri boxer di nuova generazione, il cambio DCT a 7 rapporti, la sospensione anteriore a doppio braccio e il sistema ‘Walking Mode’ di movimento avanti/indietro a bassa velocità.

Kawasaki
La casa di Akashi si presenta al Salone di Tokyo con i piedi ben piantati nel presente e, semmai, un occhio al passato…
Z900RS
Che le moto retrò siano molto in voga non è una novità, ma Kawasaki è andata ben oltre una normale “operazione nostalgia” presentando la Z900RS, un omaggio alla Z1 che ha rivoluzionato il settore delle maxy moto quando è stata presentata nel 1972. Immagine vintage (la sigla RS sta per Sport Retrò) ma anima e cuore decisamente moderni come il 4 cilindri in linea.

Ninja 400
La famiglia delle verdi Ninja si arricchisce del nuovo 400 cc, una cilindrata che in Asia e Giappone ha grande seguito e che da noi si sta imponendo soprattutto nei 300… ma questi 100 cc in più regalano alla piccola Ninja quella coppia e quella potenza in più senza farle perdere i vantaggi offerti dal peso piuma di una piccola cilindrata.

Suzuki
Anche Suzuki presenta in anteprima due novità: SV650X e lo scooter Swish, di cui abbiamo già parlato qui

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
Renault
Twingo III
PRODUZIONE dal 03/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 10.600€
Renault
twingo
PRODUZIONE dal 05/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
SPECIALE
Articoli più letti
RUOTE IN RETE