USATA
cerca auto nuove
NUOVA

SBK: In Australia per la prima del mondiale c’è Bayliss al posto di Giugliano

Troy Bayliss sostituirà Davide Giugliano, infortunatosi durante i test, per le gare di apertura del mondiale Superbike che si terrà a Phillip Island, in Australia. Bayliss festeggerà così anche il 25° gran premio Superbike ospitato dal circuito di casa.

Questo fine settimana nel primo round del Campionato del Mondo Superbike  sul circuito di Philip Island salirà in sella alla Ducati Aruba Racing Team, l’ex campione australiano Troy Bayliss. L’australiano  3 volte Campione del Mondo ha vinto 52 gare in Superbike , sei delle quali proprio sul circuito Australiano di Phillip Island.  Troy Bayliss ha comunicato che è davvero dispiaciuto per l’infortunio che ha fermato Davide Giugliano visto che considera il pilota italiano uno dei pretendenti al titolo. Sicuramente sarà un weekend impegnativo visto che il pilota non corre dalla fine del 2008 e affronterà  un week-end in salita ma sicuramente sarà un bel colpo sul fronte della visibilità di un campionato ancora in cerca di personaggi che raccolgano un protagonista come è stato in casa Ducati Bayliss.

Nonostante l’età “quarantacinquenne” il pilota è in splendida forma. Lo scorso anno al Mugello gli bastarono pochi giri per stampare un 1’52.5 con la Panigale in assetto da gara. Bisognerà vedere sulla lunga durata della corsa.

Per quanto riguarda le condizioni di Davide Giugliano è stato dimesso la scorsa notte dall’ospedale di Melbourne confermando purtroppo due piccole fratture alle vertebre L1 e L2 che prevede uno stop forzato di 90 giorni.

Di Gianluca Cuttitta 

Articoli più letti
RUOTE IN RETE