USATA
cerca auto nuove
NUOVA

SBK, Sepang 2015: Rea e Davies grandi protagonisti, Biaggi 3° in gara 1

Weekend intenso quello della Superbike in Malesia con un testa a testa di Rea, vincitore di gara1 e Davies, sul gradino più alto nella seconda manche. Stupisce un eterno Biaggi, terzo nella prima gara.


Se il campionato non fosse già praticamente chiuso, si potrebbe dire che i giochi si stanno riaprendo. Complice forse la prudenza di Johnny Rea, che ormai corre più  per il mondiale che per la singola vittoria, anche se l’inglese riesce comunque ad essere velocissimo. Torna a farsi sentire, seppur nelle fasi finali del campionato, il suono di Borgo Panigale: nonostante un Giugliano infortunato, Chaz Davies si dimostra l’unico capace di fronteggiare lo strapotere delle Kawasaki combattendo in entrambe le gare all’ultimo giro con Rea, che vince la prima e perde la seconda.

Il terzo gradino del podio è tutto per Aprilia, infatti Max Biaggi amministra sapientemente la prima gara e mentre i piloti più inesperti perdono aderenza, lui riesce a scalare la classifica fino a chiudere terzo. È un sogno che si avvera per il Corsaro, che purtroppo però cade in gara 2 nelle prime tornate.  È quindi Jordi Torres a tenere alto il nome Aprilia nella seconda gara, con un terzo posto che lo conferma come il rookie dell’anno. Difficoltà di vario tipo invece per il compagno di squadra Haslam, mai concreto, così come Skyes che deve accontentarsi di un quinto posto in gara 1 e della 14° piazza in gara 2.

Sembra ritrovare un po’di fiducia il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli, che porta la sua Honda in quarta piazza in ambe le gare mentre disputano una buona prova gli italiani del Team Althea Baiocco e Canepa, con l’ex collaudatore Ducati un po’ più indietro rispetto al compagno di squadra.

Ancora lontana MV Agusta che, nonostante stia dominando la Superstock, fatica con Camier costretto alla tredicesima piazza prima ed alla dodicesima poi. Ecco le classifiche complete del round di Sepang, al quale seguiranno altre tre prove, la prima il 20 settembre a Jerez de la Frontera, dopo la pausa estiva. Ormai il mondiale è cosa fatta per l’ufficiale Kawasaki, che conduce con 452 punti a discapito di Chaz Davies, secondo in classifica con 308 punti.

Clicca per l’ordine di arrivo di Gara 1

Clicca per l’ordine di arrivo di Gara 2

Clicca per la classifica completa

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE