Scarico Termignoni per la nuova Honda CRF1000L Africa Twin

Termignoni è un nome importante quanto evocativo nelle corse, e non solo quelle in pista. Quando la Dakar era ancora la Parigi-Dakar, fatta di navigazioni complesse e deserto a perdita d'occhio, Termignoni faceva da fornitore per gli scarichi alla Cagiva e poi successivamente prese in carico la Honda Africa Twin 750. Ecco il nuovo scarico Termignoni per la Honda CRF1000L Africa Twin

Erano gli anni ’90 e la Cagiva Elefant si trovava schierata nelle file della Dakar, il mitico Raid che ai tempi partiva da Parigi ed arrivava a Dakar: sembra stupido puntualizzarlo, ma provate ad immaginare la faccia di Thierry Sabine se qualcuno gli avesse detto che la “sua” gara sarebbe stata spostata in Sud America, probabilmente si sarebbe chiesto se nel frattempo l’Africa fosse sparita. In ogni caso, Termignoni era lì, a produrre scarichi di ottima fattura per la casa italiana. Visto il successo poi, la casa piemontese decise di lavorare anche sulla ormai blasonata Honda Africa Twin 750. 
 
Ora, Termignoni ed il Team Honda HRC hanno unito ancora le forze, per creare uno scarico che si adattasse al meglio alla nuova Honda CRF1000L Africa Twin. Il terminale è in titanio ed acciaio inox, dotato di dB Killer estraibile (immaginate la libidine nel sentire il bicilindrico Honda libero dal sound Euro4…) e si potrebbe trattare del passo “quasi” obbligato per chiunque possieda questa moto, un po’ come sarà l’Akrapovic per la Panigale 959. 
 
Venendo ai numeri, il nuovo slip on Termignoni offre una riduzione di peso di poco più di 2Kg, e per quanto riguarda le prestazioni permette un aumento delle potenza di 1,53CV e di 2,67Nm di coppia. Il prezzo di listino è di 756€ Iva esclusa. 

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE