Segway-Ninebot presenta il monopattino elettrico che va da solo

Il KickScooter T60 di Segway-Ninebot dovrebbe arrivare su strada in coincidenza del prossimo anno a in costo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.400 dollari. Uber che Lyft hanno già dimostrato interesse per il nuovo modello

Gusto pochi giorni fa vi abbiamo raccontato di come il Comune di Milano sia al lavoro per regolamentare l’uso di monopattino (soprattuto a noleggio) e affini. Oggi, però, vogliamo parlare di una novità che arriva dalla Cina. SegwayNinebot ha presentato KickScooter T60 il nuovo monopattino a tre ruote che si sposta da solo.

KickScooter T60: il monopattino rivoluzionario firmato da Segway-Ninebot

Il KickScooter T60 di Segway-Ninebot promette di essere un monopattino dalle caratteristiche uniche. L’azienda cinese, infatti, ha puntato su un mezzo a tre ruote che promette di risolvere il problema dei servizi di sharing per ricaricare i dispositivi: questi monopattini, quando necessario, si recheranno direttamente alla stazione di ricarica. Il nuovo modello dovrebbe arrivare su strada in coincidenza del prossimo anno a un costo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.400 dollari. Stando a quanto affermato da Ninebot sia Uber che Lyft hanno già dimostrato interesse per il nuovo modello.

Entrambe hanno allargato la loro attività ai servizi di sharing di biciclette e monopattini. Per risolvere il nodo della ricarica delle biciclette, che rappresenta una delle voci principali della gestione delle flotte, Uber ha costituito una divisione di ricerca dedicata proprio alla mobilità autonoma di questi mezzi. Insomma, la coppia Segway-Ninebot, forte di 1,6 milioni di monopattini elettrici lo scorso anno, si prepara a piazzare un altro colpo in questa particolare area di mercato.

ARTICOLI CORRELATI