Suzuki GSX-R 1000 K5 Mat Black

Ancora più speciale

Suzuki GSX-R 1000 K5 Mat Black. Dopo aver stupito i tester di Infomotori.com in pista la nuova Suzuki GSX-R 1000 K5 vuole nuovamente conquistare anche gli appassionati motociclisti con una versione estremamente speciale: la Mat Black.
Nero opaco… Il nome dice già tutto: alla classica colorazione istituzionale bianco-blu con la lettera R rossa in evidenza, l’inedito allestimento fortemente voluto dalla filiale italiana della Casa giapponese si propone in tinta nero opaca. Non c’è solamente il colore a differenziare l’ultima nata tra le GSX-R dal modello “base” ma anche un sofisticato scarico in titanio realizzato dalla specialista Yoshimura: le sue forme sono decisamente più tradizionali rispetto all’unità di serie, grazie a dimensioni più ridotte ed una forma circolare che metterà d’accordo un po’ tutti.
178 CV Tutto invariato, invece, per quanto concerne la parte motoristica e ciclistica. Il propulsore, quattro cilindri in linea, 16 valvole, raffreddato a liquido, eroga la bellezza di 178 CV a 12.000 giri e 12 kgm di coppia massima a 9.000 giri. Numeri eccezionali che vanno a tratteggiare un quadretto prestazionale nel quale spicca il peso contenuto in soli 166 kg. Un vero e proprio missile!
Ciclistica immutata Anche la ciclistica non ha subito ritocchi: le sospensioni, interamente realizzate da Kayaba, sono composte da una forcella a steli rovesciati da 43 mm ed un monoammortizzatore pluriregolabile che detta “il tempo” ad un bellissimo forcellone realizzato con una combinazione di zone in pressofusione e scatolate. Non mancano, ovviamente, le pinze freno anteriori ad attacco radiale e la pompa freno anch’essa di tipo radiale.
13.820 euro La Special Edition, disponibile a partire dal mese di maggio, avrà un prezzo di listino di Euro 13.820 iva inclusa. Appena 200 euro in più rispetto alla versione base.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE