Suzuki Intruder 1500

Intruder 1500 è la maxi custom con motore bicilindrico di 1.462 cc di Suzuki. Una tourer giapponese ideale per lunghi viaggi comodi

Suzuki Intruder CT1500T
Intermot 2012 a Colonia è il teatro dell’anteprima assoluta della Suzuki Intruder CT1500T che ritorna protagonista anche ad Eicma 2012 Buone notizie per i biker che amano viaggiare in sella: infatti la “T” finale non tradisce e sta per “Tourer”. La casa di Hamamatsu quindi propone un modello dedicato alla guida a braccia larga, comoda e rilassata.

Motore della Suzuki Intruder CT1500T
Il motore della Suzuki Intruder CT1500T è un bicilindrico a V di 54° da 1.462 cm3 raffreddato a liquido ad iniezione diretta SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve) di derivazione racing, essendo mutuata dalla Suzuki GSX-R.
Grazie alla tecnologia SCEM (Suzuki Composite Electrochemical Material), i tecnci Suzuki hanno potuto ridurre gli attriti interni e quindi migliorare i valori dei consumi e delle emissioni.
Grazie ad un trattamento al nitruro di cromo i pistoni, più piccoli nella Suzuki Intruder 1500, possono giovarsi di un ciclo di vita più lungo.
Al bicilindrico è accoppiata una frizione dotata di SCAS (Suzuki Clutch Assist System), sistema di assistenza che riduce la forza necessaria per ridurre la leva sinistra del cambio.

Ciclistica della Suzuki Intruder 1500
Il telaio è votato alla tradizione e quindi la Suzuki Intruder 1500 si presenta con un tubo centrale in acciaio con doppia culla. All’anteriore troviamo forcella telescopica mentre al posteriore una necessaria coppia di ammortizzatori.
A frenare i 363 kg della Intruder 1500 due freni a disco che non possono contare sull’ABS, non previsto.
I cerchi i lega in alluminio a 7 razze misurano rispettivamente 17 e 16 pollici e montano gomme tubeless dalla misura di 130/80 e un bel 200/60.
Il serbatoio, che integra il tachimetro, può contenere fino a 18 litri di benzina. L’altezza della sella da terra favorisce il controllo della Intruder 1500 grazie ai suoi 720 mm.

Design rilassato per la Suzuki Intruder CT1500T
Look all black, basico e senza fronzoli o cromature (con la sola eccezione per fanali e frecce). La Suzuki Intruder 1500 con questo abito rapisce per il  suo fascino misto lucido/opaco.
Telaio, paraspruzzi, manubrio, coperchi dei carter, fiancatine, cerchi e serbatoio sono lucidi; forcella, scarichi, borse laterali e cardano sono opachi.
Di serie ha già tutto per viaggiare senza pensieri: generoso parabrezza, borse in pelle (apribili con la stessa chiave dell’accensione), sella larga.
Poi un gruppo ottico posteriore proporzionato e cioè nella grande con luce a LED che ben si accoppia con la gomma da 200 mm.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI