USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Suzuki V-Strom 1000, enduro, stradale e sportiva

La nuova tourer Suzuki V- Strom 1000 sarà presentata a EICMA 2013: alcune anticipazioni sul motore e sulle scelte tecniche che puntano a realizzare una moto divertente e versatile

Sport, Enduro, e Tourer sono tre categorie apparentemente diverse che però Suzuki si è impegnata a fondere assieme per dare vita alla nuova V-Strom 1000. La nuova enduro stradale Suzuki, attesa al debutto a EICMA 2013, si propone infatti di rappresentare l’anello di congiunzione tra filosofie differenti, dando vita così a una moto che sa essere divertente e sfruttabile, pratica e nel contempo confortevole per le lunghe cavalcate.
Il motore bicilindrico della nuova Suzuki V-Strom 100 deriva da quello delle sportive TL.Anche se…
La base tecnica del propulsore bicilindrico è quella già conosciuta delle sportive TL 1000 nelle versioni S ed R, oltre che già adottata sulla precedente versione Suzuki V-Strom 1000. Un impegnativo lavoro di sviluppo ha però  visto i tecnici alle prese con uno scrupoloso affinamento dei componenti interni del propulsore: doppia accensione, incremento delle masse di inerzia e una capillare rivisitazione degli organi interni sono infatti le novità introdotte, con il contributo di un nuovo sistema di iniezione che si raccorda con l’inedita gestione elettronica.

Suzuki V-Strom 1000 infatti, come già anticipato, sarà la prima moto stradale della Casa di Hamamatsu ad adottare una nuova piattaforma elettronica comprendente il controllo della trazione. “Il nostro obiettivo nello sviluppo del motore è stato quello di renderlo più trattabile ai regimi medio-bassi pur mantenendo il carattere entusiasmante a quelli più elevati”, racconta Mr.  Eiji Sasaki, ingegnere responsabile della sperimentazione del motore che, in riferendosi all’incremento di coppia e trattabilità del motore rispetto alle precedentiversioni aggiunge “la coppia massima del motore è a soli 4.000 giri/min”. “Sempre in riferimento al motore, Mr.  Eiji Sasaki aggiunge che “V-Strom ha una “V” nel suo nome, quindi ci siamo concentrati per sottolineare il carattere del motore V-twin. Con il suono di scarico inconfondibile ai bassi e agli alti regimi, questo motore è unico. Tuttavia, i grossi bicilindrici possono essere difficili da guidare a bassa velocità a causa della loro maggiore prontezza di risposta. Essendo originariamente concepito per una moto sportiva, la nostra attenzione si è rivolta sullo sviluppare un carattere più facile da gestire, che il pilota possa usare tutti i giorni”. 
L’obiettivo dei tecnici, in sintesi, sembra quello di creare un pacchetto sfruttabile e concreto, che vada oltre i numeri riportati su una fredda scheda tecnica e che rappresenti valori prestazionali totalmente fruibili dal pilota. Ecco quindi spiegato anche il perché Suzuki non ha puntato ad un incremento della cilindrata, considerato che tale aumento della cubatura avrebbe comportato un’inevitabile incremento di peso.
La concorrenza: la V-Strom 1000 punta alle grosse cilindrate?
Qual è l’aspettativa Suzuki per la nuova V-Strom 1000 e l’obiettivo in termini di mercato? Da una prima valutazione spotrebbe sembrare che la nuova V-Strom 1000 voglia inserirsi nel settore delle maxi enduro torurer, terra di conquista della BMW R1200GS, della Ducati Multistrada 1200 o ancora della nuova KTM Adventure 1200 o della Honda Crosstourer 1200. La chiave di lettura potrebbe però essere un’altra, ovvero che grazie alla cilindrata “ridotta” rispetto alle citate concorrenti, la nuova Suzuki V-Strom 1000 potrebbe in realtà conquistare consensi anche tra chi non punta ad una maxicilindrata ed è orientato a salire di categoria senza compiere passi troppo lunghi e impegnativi.
In questo caso,  tra le concorrenti che la V-Strom andrebbe ad affrontare c’è senza dubbio la nuova Triumph Tiger Sport 1050, oppure moto di cilindrata appena inferiore, come la Honda Crossrunner 800, la Ducati Hyperstrada e vie dicendo. Tutto sta ad aspettare la versione definitiva, che verrà presentata a EICMA 2013 e verificare il gradimento del pubblico. 

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE