USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Triumph Daytona 675R

Versione top di gamma per la supersportiva inglese, presentata in anteprima mondiale a Eicma 2012 a Milano. Sospensioni Öhlins regolabili, ABS disinseribile e cambio elettronico di serie e parti di carena in fibra di carbonio

VAI ALLO SPECIALE Eicma 2012

Triumph Daytona  675R a Eicma 2012
Fuori uno e fuori due. Oltre alla Triumph Daytona 675, i padiglioni di Eicma 2012 hanno ospitato il debutto mondiale della Triumph Daytona 675R, versione top di gamma della supersportiva inglese.
Le due motociclette si differenziano per il cambio elettronico di serie e l’utilizzo della componentistica, più racing per la versione “R”.

Componentistica pregiata per la Triumph Daytona  675R
La nuova versione R della Triumph Daytona 675 aggiunge un tocco di prestigio ed alza l’asticella, o la lancetta, delle prestazioni, dando alla supersportiva di Hinckley un aspetto sportivo unico e riconoscibile. 
Sulla Daytona 675R sono montate sospensioni Öhlins, che includono un ammortizzatore posteriore TTX e forcelle invertite NIX30, fornendo alla R un’ampia gamma di possibilità di regolazione, una risposta migliorata e un’impostazione di base più stabile.
Per quanto riguarda i freni, sono montate le ultimissime e più leggere pinze monoblocco Brembo per un arresto preciso e potente. Il sistema ABS disinseribile è incluso di serie, per adattarsi a condizioni e ambiente di guida e alle preferenze del motociclista.
Nel modello R è incluso di serie il cambio elettronico, migliorato con un nuovo software per il 2013.
Gli stupefacenti fianchetti superiori della carena in fibra di carbonio sostituiscono quelli di serie, migliorando ulteriormente la visuale dalla sella ed è montato un parafango basso posteriore in fibra di carbonio. I cambiamenti estetici includono un sottotelaio posteriore rosso e dettagli come le strisce rosse dei cerchi.

Motore da 128 CV per la Triumph Daytona 675R
Per tutto il resto la Triumph Daytona 675 e la versione R rimangono tali e quali, con il motore tre cilindri da 128 CV e 75 Nm di coppia. Nemmeno l’estetica cambia, a parte gli elementi in carbonio e la livrea bianca che mette in risalto il telaieto reggisella rosso racing.
Anche sulla Triumph Daytona 675R il display è predisposto per visualizzare l’indicatore di pressione dei pneumatici quando è montato come accessorio il Triumph Tyre Pressure Monitoring System (TPMS), mentre è possibile configurare facilmente il sistema ABS disinseribile via display (modelli compatibili).

Garanzia di due anni per la nuova Triumph Daytona 675R
Come per tutte le altre motociclette Triumph, anche la Daytona 675R prevede due anni di garanzia di fabbrica a chilometraggio illimitato.
Inoltre, anche se l’equipaggiamento della versione R è al top, anche per lei il catalogo degli accessori originali ha una vasta scelta per personalizzarla.
Le protezioni del motore, del forcellone e del telaio sono progettate con attenzione per migliorare l’estetica, ma soprattutto per limitare l’esposizione delle parti. La gamma offre una selezione di componenti lavorati CNC che includono serbatoi e leve per i freni, aste di livello olio colorate e tappi per serbatoi olio. È disponibile un silenziatore Arrow approvato insieme ad antifurti, alloggiamenti per luci e indicatori LED.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE