NUOVA
USATA
OPEL

Tutte le novità di BMW Motorrad ad EICMA 2019

Per il Salone Eicma 2019 di Milano BMW Motorrad ha presentato tre novità assolute: le Adventure Sport F 900 XR e S 1000 XR e la naked F 900R

Il mercato motociclistico sta cambiando, e BMW Motorrad lo sa: oltre alle classiche turistiche della serie GS e alle supersportive, il pubblico ci sta avvicinando a una tipologia di moto che abbraccia sia il mondo dei grandi viaggi che quello delle prestazioni (ed emozioni) su strada. Una categoria per la quale la Casa dell’elica ha presentato ben tre nuovi modelli in occasione dell’edizione 2019 del Salone Eicma del ciclo e del motociclo di Milano: due novità fanno parte del segmento Adventure Sport e sono la F 900 XR e la S 1000 XR, mentre la terza è la naked sportiva F 900R.

Ma non è tutto, perchè BMW Motorrad ha anche svelato la nuova versione del suo prototipo che lancia l’idea per una futuristica custom cruiser: chiamato Concept R 18 /2, presenta un look sportivo e moderno diametralmente opposto a quello visto sei mesi fa al Concorso d’Eleganza a Villa d’Este, dove invece dominava il concetto di una moto classica all’insegna dell’eleganza.

BMW F 900 XR 2020: LA SPORT-TOURING ALLA PORTATA DI TUTTI

Prestazioni interessanti, ciclistica leggera ed agile e un’elettronica da top di gamma: queste, in breve, le caratteristiche della nuova BMW F 900 XR 2020, che condivide con la “nuda” F 900R gran parte della componentistica per diventare un prodotto fresco alla portata di tutti quei motociclisti che vogliono partire all’avventura senza rinunciare alle prestazioni.

Il motore è un bicilindrico da 895cc in grado di sprigionare 105 cavalli e 92 Nm di coppia, valori sapientemente spalmati su tutto l’arco di rotazione per una risposta sempre pronta ai bassi regimi e un allungo che rimane consistente fino al tetto massimo di 8.500 giri/min. Il tutto tenuto sotto controllo da una serie di aiuti alla guida che spaziano dai classici ABS e traction control ai “riding mode”, con mappature Rain e Road che possono essere affiancate dal sistema MSR a controllo elettronico, dal Dynamic Brake Control e, perchè no, anche dallo Shift Assistant Pro per le cambiate senza frizione.

Per quanto riguarda la ciclistica, la nuova BMW F 900 XR presenta un inedito telaio che integra il motore come elemento portante, una scelta che ha aiutato a definire un’ergonomia votata al turismo con una posizione di guida decisamente più rilassata rispetto alla sua gemella F 900R. Grande importanza è stata data alle sospensioni, regolabili elettronicamente con il sistema Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment), e all’altezza da terra, di serie posta a 825mm ma personalizzabile a seconda dei gusti del pilota.

BMW F 900R 2020: POTENTE E LEGGERA

Rispetto alla versione XR, la nuova BMW F 900R 2020 si distingue essenzialmente per la sua natura da naked sportiva, indicata più per le scalate sui passi di montagna e per i classici giri con gli amici piuttosto che per i grandi viaggi.

La base di partenza è la stessa della XR: il motore è il bicilindrico da 895cc da 105 cavalli e 92 Nm di coppia massima, mentre il telaio e la ciclistica sono sempre basate sul concetto del motore come elemento portante dell’intero veicolo, per una sensazione di leggerezza e stabilità in ogni condizione di utilizzo.

Le differenze si trovano nella posizione di guida, più estrema rispetto alla XR, e nella conseguente taratura delle sospensioni, con un’escursione delle molle meno accentuata. Anche il peso in ordine di marcia è differente: 211 kg per la F 900R, otto in più per la sorella turistica.

Come dotazione di serie, la nuova BMW F 900R propone un pacchetto elettronico di prim’ordine: due “riding mode”, il sistema ASC di controllo della stabilità, ABS, traction control e il Dynamic ESA per la taratura elettronica delle sospensioni. Gli optional, invece, comprendono altre due mappature personalizzabili (Dynamic e Dynamic Pro), il Dynamic Brake Control, il Dynamic Traction Control e lo Shift Assistant Pro.

BMW S 1000 XR 2020: LA DIETA HA FUNZIONATO!

L’ultima novità per la stagione 2020 presentata da BMW Motorrad ad Eicma 2019 si chiama S 1000 XR e consiste nella terza edizione di quella crossover lanciata nel 2017 e diventata ben presto un vero best-seller della propria categoria. Rispetto all’anno scorso, la versione 2020 porta in dote un motore rinnovato, una ciclistica più efficiente e una riduzione del peso in ordine di marcia pari a 10 kg!

Il propulsore scelto è il quattro cilindri in linea derivato dalla supersportiva S 1000 RR, capace di erogare 165 cavalli e 114 Nm di coppia massima, la cui curva è stata addolcita su tutto l’arco di rotazione del motore per una migliore guidabilità e una maggiore sicurezza su strada. E proprio a livello di sicurezza, BMW ha voluto fare le cose in grande con questa nuova crossover, dotandola di una serie di aiuti elettronici che coprono praticamente qualsiasi condizione di guida.

I “riding mode” disponibili sono quattro (Rain, Road, Dynamic e Dynamic Pro), mentre le regolazioni possibili coprono la risposta dell’acceleratore, il freno motore, l’ABS e i livelli di intervento del traction control, dell’Hill Start Control per le partenze in salita e dello Shift Assistant per l’utilizzo del cambio senza frizione.

La ciclistica, infine, è stata raffinata per renderla più efficiente in ogni condizione: il telaio e il forcellone a doppio braccio posteriore ora pesano 2,1 kg in meno rispetto alla versione dell’anno scorso, un miglioramento che dona una risposta più diretta e un’agilità incrementata una volta in sella. Le sospensioni, inoltre, sono gestite in maniera completamente elettronica grazie al sistema Dynamic ESA, che ne regola la taratura a seconda delle asperità del terreno che si sta percorrendo.

BMW CONCEPT R 18 /2: IL RITORNO DEL “BIG BOXER”

Accanto ai tre modelli destinati al pubblico, BMW Motorrad ha svelato anche lo “Slash Two” del suo Concept R 18, presentato per la prima volta sei mesi fa al Concorso d’Eleganza a Villa d’Este, presso il Lago di Como. Rinominato Concept R 18 /2, questo prototipo rivede l’idea per una possibile custom cruiser del futuro, portando in scena un look sportivo e moderno dominato da una piattaforma estremamente versatile.

Questa è caratterizzata dal poderoso bicilindrico “big boxer” da 1800cc, realizzato in uno stile che richiama gli anni ’60 ed inserito in una struttura minimalista, che fluisce dal manubrio verso il codino posteriore passando per il nuovo serbatoio a goccia. Saltano subito all’occhio le ruote in acciaio (da 19” all’anteriore e da 16” al posteriore), le pinze freno della Brembo, il sistema di scarico in acciaio inossidabile della Hattech e un’alternanza di colori davvero particolare: dal Candy Apple Red metallic si passa al nero delle parti meccaniche, per un gioco di sfumature con grafica a linee sviluppata in lunghezza.

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

info ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

info ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60

mobile ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

mobile ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

mobile ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60
ARTICOLI CORRELATI