USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Tutte le novità moto del 2021 – 2022

Quali saranno le moto nuove che troveremo in concessionaria nel 2021? Ecco una carrellata marca per marca delle novità che ci aspettiamo o, quanto meno, che speriamo di vedere presto.

Abbiamo lasciato un 2020 orfano di Eicma, le incertezze però non sono terminate… il 2021 si presenta quanto meno variopinto: giallo, arancione, rosso, bianco… ecco allora alcune piccole certezze che potranno colorare i nostri sogni (e speriamo non solo quelli!). Ecco le moto che arriveranno (speriamo) nelle concessionarie nel 2021.

Aprilia
Non è propriamente una novità visto che è stata presentata già da un po’ e ormai la conosciamo in tutte le sue caratteristiche, ma la RS660 sarà sicuramente una delle protagoniste del mercato 2021.

Benelli
La casa di Pesaro ci ha un po’ abituato alle lunghe attese… ma il 2021 speriamo che segni finalmente l’arrivo del Leoncino 800 (anche in versione Trail), presentato già da un po’, sarebbe un ulteriore e importante passo nel mondo delle cilindrate maggiori iniziato con la 752S. Si parla anche di una TRK con la stessa cilindrata, e visto il successo della 500 sarebbe davvero molto interessante. Ma Benelli ci sta insegnando la strada dei piccoli passi, che la stanno portando sempre più in alto!

BMW
Molte le novità piccole e grandi in arrivo da BMW. Tra le tante novità sottolineiamo l’arrivo delle nuove 4 cilindri da 1000 cc., la S1000R tra le hypernaked e direttamente dal mondo delle Sbk la nuova M1000RR che con i suoi 212 Cv per 196 kg fa sognare anche solo vedendola in foto… il 2021 sarà anche l’anno della versione Adventure dell’eterna GS1250. Ma il modello dell’anno, anche se difficilmente raggiungerà grandi numeri di vendita, è la R18 che con il suo mostruoso boxer da 1800 cc è già stata consacrata come simbolo della casa di Monaco. Un giretto in concessionaria, anche solo per vederla dal vivo, può valere il viaggio (se poi avete la possibilità di portarvela a casa… tanto meglio!)

Ducati
In casa Ducati si sono dati parecchio da fare, le novità sono molte anche solo a livello estetico o poco più… Diavel e Scrambler si arricchiscono in versioni e allestimenti vari, la Panigale V4 arriva in versione SP (e quanto è bella?) ma l’attenzione di tutti è senza dubbio per i due modelli di punta: la Multistrada V4 e il nuovo Monster. La prima alza ulteriormente l’asticella in un settore particolarmente ricco di offerte interessanti puntando soprattutto sull’esuberanza del suo quattro cilindri, soluzione originale per una tuttoterreno che con i suoi 170 Cv (che l’idea di portarla in fuoristrada ci fa un po’ tremare i polsi) si rivolge a una clientela ben definita. Molto discussa invece l’altra novità: il nuovo Monster non ha raccolto consensi unanimi, diciamocelo, le novità rispetto al Monster che abbiamo conosciuto finora hanno fatto storcere il naso a molti, soprattutto per la scelta di abbandonare il tradizionale telaio a traliccio. Il tempo ci dirà se “l’azzardo” di Borgo Panigale verrà premiato dal pubblico, perché non dimentichiamo che il Monster è sempre stato un modello fondamentale anche per i numeri di vendita.

Honda
Anche in casa Honda non mancano le novità, anche se veri e propri modelli nuovi di fatto non ce ne sono non mancano restyling importanti. Oltre agli adeguamenti alla normativa Euro5 (come tutti d’altronde) e piccoli ritocchi qua e là le novità più importanti si concentrano attorno al motore da 750 cc declinato nel nuovo Forza appena presentato, nel nuovo X-ADV e la NC 750X. Molto interessanti le specialistiche CRF300L e Rally per chi ama il fuoristrada vero mentre, tornando in ambito scooter, il nuovo SH350 promette grandi prestazioni anche fuori dalla città. Per gli amanti delle custom invece il 2021 sarà segnato dall’arrivo della Honda CMX1100 Rebel, caratterizzata dal cambio DCT a supporto del bicilindrico frontemarcia, affiancando quindi linee classiche a tecnologie moderne.

Husqvarna
Da Husqvarna sembra vicina la presentazione ufficiale della Norden 901, un settore tutto nuovo per la casa svedese che con questa tourer aveva attirato molto interesse a Eicma 2019. In realtà il mezzo, che sfrutta la meccanica della Ktm 890, è ancora in fase di test ma sembra che la produzione possa essere avviata a breve…

Kawasaki
Molti aggiornamenti, poche novità assolute e un addio (la ZZR1400, che esce dal listino) anche in casa Kawasaki, dove sono la Versys 1000 e le derivate dalla Sbk ZX-10R e ZX-10RR a ricevere le maggiori attenzioni, con la Versys che verrà proposta in tre differenti allestimenti. Sul mercato del 2021, infine, si affaccia anche una edizione ancora più esclusiva della moto sovralimentata made by Kawasaki: la Z H2 diventa SE e si arricchisce di dotazioni di alto livello.

Royal Enfield
La casa indiana sta sempre più uscendo dalla sua nicchia di “moto economiche” per raggiungere un mercato più ampio, così alla best seller Himalayan nel 2021 si affiancherà una piccola e interessante cruiser, la Meteor 350, mentre si vocifera sempre più di una possibile versione da 650 cc… su questa ci sarà da attendere, mentre la 350 si potrà trovare nei concessionari in tre differenti versioni.

Yamaha
Yamaha ha già presentato la novità principale in ambito moto, che sono le nuove versioni della fortunatissima serie MT, sia le bicilindriche da 700 cc che la tre cilindri 09 (da sottolineare che anche qui non sono mancate reazioni perplesse davanti alla nuova estetica, ma le moto vanno viste dal vero e, soprattutto, guidate prima di essere giudicate…). Anche in questo caso ci sono degli “addii” illustri: la FJR1300 sarà disponibile ancora per poco (scusate il ricordo personale, ma è una delle moto più incredibili che ho avuto la fortuna di provare) così come uscirà la mai del tutto compresa XT1200Z Super Ténéré. Interessante invece la proposta dello scooter D’elight 125, che punta tutto su leggerezza, agilità e facilità di guida, aspetti assolutamente fondamentali per un mezzo cittadino di questo genere!

Le novità, ovviamente, non si esauriscono qui… il 2021 vedrà la nuova Moto Guzzi V7, tanti nuovi 125, scooter di varie forme e dimensioni, ma soprattutto saranno tante le novità in arrivo dalla Cina che continuano a essere guardate con un misto di interesse, curiosità e perplessità ma con un aumento di interesse e un lieve calo di perplessità.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE