Usato moto, tante occasioni in vista dell’estate

L'estate è il periodo giusto per godere appieno delle sensazioni che solo una moto può dare. Acquistandone una usata si possono risparmiare molti soldi e fare buoni affari

Moto usate, prezzi ragionevoli e risparmio importante
Con l’estate alle porte, moltissime persone stanno pensando di acquistare una moto per poter sfruttare la bella stagione al massimo. Sfrecciare sull’asfalto caldo con il vento che sfiora il nostro corpo è sicuramente una sensazione che solo una due ruote può regalare. Spesso, però, la moto dei nostri sogni ha dei prezzi proibitivi e ci si rivolge sempre di più al mercato dell’usato. In grande espansione, tale mercato offre la possibilità di poter acquistare una due ruote a prezzi ragionevoli, con un rapporto qualità prezzo che spesso ha dell’incredibile. Importante, nella scelta di una moto usata, è verificare diverse componenti prima di decidere quale modello scegliere.

Difetti e problemi delle moto usate
Non bisogna, quindi, farsi attirare solo dall’estetica della moto, ma si deve capire bene se la due ruote presentano magari dei difetti dovuti ad usura oppure a qualche incidente ben camuffato.
Talvolta, dietro una piccola riga si può celare una ‘spaccatura’. Inoltre, focalizzatevi sulla verniciatura della moto, e controllate se non ci siano tinte omogenee. Questo potrebbe essere un segnale di ‘riverniciatura’ di una parte eventualmente danneggiata. Un ulteriore controllo sui graffi va fatto notando il carter motore, i pedalini, gli stabilizzatori, le estremità della frizione e del freno anteriore, la leva del cambio, gli specchietti e gli indicatori di direzione. Infine, è fondamentale osservare il livello di usura degli pneumatici, per capire anche se i chilometri segnati sono effettivi oppure si è preovveduto a qualche riduzione.

Importantissimo è capire se ci sono danni al manubrio o al telaio, e questo lo si può fare solo salendo in sella alla moto. L’ideale sarebbe poter fare un giro, per poter verificare che l’andatura della due ruote sia lineare. Un test fondamentale, poi, va fatto sul motore. Anche se non siamo meccanici è importante verificare e osservare alcune cose, quali l’accensione. Quando mettiamo in moto la due ruote, la prima cosa da notare è se il motore si avvia subito quando è fredda. In tal caso questo è un buon segno, soprattutto dell’ottimo stato della batteria e delle candele. Una volta accesa si possono notare i fumi dello scarico: se il fumo è di colore azzurro (o bluastro), significa che il motore consuma olio-motore; inoltre, si può notare se il ‘minimo’ del motore tiene e, una volta scaldata, la modalità con cui prende giri la moto se ha una progressione lineare, oppure se va incontro a prolemi di erogazione.

Un’occhiata deve essere data anche all’usura del gruppo trasmissione con l’analisi dei denti della corona e la tensione della catena. Se i denti della corona si mostrano quasi appuntiti, allora a breve bisognerà sostituire la corona; idem se la catena risulta lenta. Un piccolo test va fatto anche per verificare l’efficienza della forcella. Salite in moto e verificate se questa affonda troppo; e in tal caso significa che la molla interna ha lavorato troppo e quindi non è al massimo. Capitolo freni; è scontato dire che basta vedere il ‘mordente‘ della pinza sul cerchio, ma questo non basta. Si deve controllare lo stato dei dischi stessi: annerimenti o righe marcate sono segnali di usura.

Come trovare la moto usata giusta per voi
Questo è quello che bisogna fare una volta trovata la moto ideale, quella che rispecchia il vostro gusto. Ma come possiamo arrivare a questa scelta? I metodi di ricerca possono essere due: concessionarie che vendono usato; oppure internet. Con questi due canali è facile scovare l’affare della nostra vita, la moto dei nostri sogni, quella che ci fa battere il cuore. Diversi sono i modelli che stuzzicano la fantasia dei centauri. Tra questi sicuramente quelle con l’italianissimo marchio Aprilia o Ducati che con la 999 riscuote moltissimi consensi, oppure la Honda con la sua Cbr 1000 Rr. La Yamaha con la sua R1 e la Kawasaki con l’intramontabile Ninja, rappresentano poi un pò il sogno di tutti i motociclisti. C’è, poi, preferisce delle gran turismo per poter percorrere chilometri comodamente e con un’affidabilità incredibile; e allora rivolge al sua attenzione ad altri modelli e altri marchi come per esempio la BMW R 1200 Gs Adventure.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE