Vespa GTV Via Montenapoleone

Vespa GTV Via Montenapoleone celebra il successo di Vespa come icona di stile e testimonial del Made in Italy nel mondo, forte del potente motore da 300 cc già visto su Vespa 300 SuperSport

Vespa GTV “Via Montenapolene” arriva sul mercato per celebrare l’eleganza e la raffinatezza che sono uno dei mille volti della celeberrima due ruote italiana. Una serie speciale che rende onore al successo di Vespa come icona di stile e testimonial del Made in Italy nel mondo. Vespa Via Montenapoleone è equipaggiata dal nuovo propulsore 300cc, 4 tempi, 4 valvole a iniezione elettronica, che garantisce prestazioni al top grazie alle doti di potenza e coppia di questo moderno propulsore, e con consumi ed emissioni ampiamente sotto i limiti degli standard Euro3.

Grazie al costante arricchimento di una gamma che oggi offre cilindrate da 50 a 300cc, Vespa rafforza anno dopo anno la propria posizione di autentico best-seller mondiale nel settore delle due ruote: sono infatti oltre 122.000 le unità di Vespa vendute nel mondo nel 2009, per una crescita dell’8% rispetto alle circa 113.000 del 2008. Dal 2006 le vendite di Vespa sono stabilmente sopra le 100mila unità annue, a testimonianza della crescita eccezionale di questo marchio del Gruppo Piaggio: erano infatti circa 58.000 nel 2004, e circa 88.000 nel 2005.

Vespa GTV Via Montenapoleone è disponibile presso i concessionari Piaggio al prezzo di 5.900 (Prezzo IVA inclusa, franco concessionario). Vespa GTV “Via Montenapoleone” – La ricercatezza estetica tipica di Vespa trionfa sulla nuova GTV “Via Montenapoleone”, un modello che recupera i più significativi elementi stilistici e funzionali rendendo unico e senza tempo il nuovo modello di Vespa ispirato dalla “via della moda” milanese. La posizione del gruppo ottico sul parafango anteriore è un esplicito richiamo alle origini di Vespa, così come il manubrio, che sulla prima Vespa si caratterizzava per la semplicità del tubo metallico a vista. La sella è elegante e comoda, biposto e in eco-pelle e, come sulle Vespa delle origini è addirittura scomposta in due parti separate e ben distinte; l’elegante “cadenino” che impreziosisce la cucitura della sella ne esalta la esclusività.
I cerchi a cinque razze sono ora cromati e arricchiscono ancora di più la nuovissima Vespa “Via Montenapoleone”, mentre la griglia con feritoie orizzontali che spicca sul laterale destro della scocca in acciaio le dona un tocco decisamente retrò, richiamando il sistema di raffreddamento delle prime Vespa. La targhetta “Via Montenapoleone”, ispirata alla targa della famosa via milanese, identifica la Vespa più elegante e, campeggiando sul controscudo, ricorda, già da un primo sguardo, l’unicità di questo incantevole modello speciale.

ARTICOLI CORRELATI