USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Volvo entra nel mondo delle moto con Lynk & Co

La moto della coppia Volvo/Lynk & Co è una Benelli TNT 600 ribrandizzata. La novità sta nella formula di acquisto: in oriente, infatti, si potrà comprare in pooling, vale a dire in condivisione

Rinnovarsi è importante per abbracciare fasce di mercato sempre nuove. In Volvo devono avere ben chiaro questo principio e così hanno deciso di fare il grande passo, firmando un nuovo progetto legato non al mondo delle auto ma delle moto.

Volvo/Lynk & Co: in coppia per passare dalle quattro alle due ruote

Il passaggio nelle mani del colosso cinese Geely ha portato a rivedere in maniera importante i piani industriali di Volvo. La gamma auto è stata profondamente ritoccata negli ultimi anni e non deve sorprendere così tanto la decisone del gruppo di darsi alle due ruote. Questo passaggio è stato possibile grazie alla collaborazione con Lynk & Co, altro brand in orbita Geely che, a sua volta, ha guardato al mondo delle moto. Il risultato finale non è certo un’opera di originalità. A differenza di altri prodotti cinesi, non siamo davanti a un modello molto ispirato a qualche esemplare originale, ma a un clone quasi perfetto.

La moto della coppia Volvo/Lynk & Co, infatti, è una Benelli TNT 600 ribrandizzata e leggermente ritoccata sotto l’aspetto estetico. Per le grafiche sono stati scelti i colori giallo e neo per dare un aspetto più aggressivo, ma per il resto le differenze sono pari a zero. La novità sta, invece, nelle modalità di acquisto. I prodotti di Lynk & Co possono essere comprate in “pooling“: in sostanza, ogni mezzo può avere più proprietari ed essere condiviso permettendo così di ridurre i costi. Questa formula, in oriente, dove la moto verrà inizialmente commercializzata, è molto apprezzata, ma pare più difficile pensare che possa avere successo in Italia o in Europa.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE