Yamaha Fazer8 2010

Assieme alla naked FZ8, Yamaha Fazer8 arricchisce la gamma dei Tre Diapason con il suo carattere da tourer sportiva

Della naked vi abbiamo già svelato praticamente tutto, ora ci concentriamo sulla nuova Yamaha Fazer8, proposta di Iwata per il turismo sportivo. Le differenze rispetto alla “nuda” FZ8 stanno (appunto) nel vestito: la Fazer8 viene arricchita dal cupolino e da una semicarenatura, che lasciano comunque bene in vista telaio e motore come da buona tradizione Fazer. Oltre alle maniglie per il passeggero, la Fazer8 può essere arricchita con il bauletto posteriore da 46 litri, le manopole riscaldate e la borsa da serbatoio, migliorando ulteriormente le caratteristiche da macinachilometri.

A misura di viaggio
La posizione di guida si annuncia sportiva ma confortevole, con l’altezza della sella di 815 mm ed il serbatoio ergonomico dal disegno “Slim Fit”, che garantisce rapidi appoggi a terra in caso di necessità. Entrambe le moto sono compatte e leggere e l’ergonomia è particolarmente curata. Lo sterzo è preciso e reattivo, perfetto per le curve più strette e per la guida nel traffico.

Dal punto di vista squisitamente meccanico non ci sono differenze fra Fazer ed FZ. Il quattro cilindri frontemarcia raffreddato a liquido unisce l’erogazione intuitiva delle 600 al tiro delle “millone”, grazie a dati di tutto rispetto: 106,2 cavalli a 10.000 giri e ben 82 Nm di coppia ad 8.000 giri. Non c’è la paventata fasatura irregolare degli scoppi, sostituita da altre soluzioni tecniche mirate allo stesso fine, ovvero una erogazione piena e corposa. Ci sono infatti condotti di aspirazione a lunghezza differenziata, 125 mm per i cilindri 1 e 4 e 150 mm per i cilindri 2 e 3, oltre ad un capiente airbox da 7,8 litri. Questa particolare configurazione è meno complessa rispetto ad un sistema di lunghezza variabile (nonchè meno pesante ed ingombrante), con risultati in tutto paragonabili.

Prezzi
Il listino della Yamaha Fazer8 è di 8.690 euro franco concessionario, 500 euro in più rispetto alla naked FZ8 che si mette in garage con 8.190 euro. Ok, il prezzo è giusto? Ad una prima analisi sembra proprio di sì.

ARTICOLI CORRELATI