Yamaha FZ8 2010

Ecco i dati ufficiali: inedito motore 800 4 cilindri da 106 cavalli per le nuove Yamaha FZ8 e Fazer 8, prezzi di 8.190 ed 8.690 euro

Yamaha ha ufficializzato le schede tecniche dei suoi due nuovi modelli 2010, la naked FZ8 e la semicarenata Fazer 8, che vanno ad aggiungersi ad FZ1 ed FZ6 (con le ovvie versioni Fazer) a completamento di una vera e propria gamma. Le nuove FZ8 con motore 800 (779 cc per la precisione) vanno ad accontentare i motociclisti messi in soggezione dalle prestazioni delle 1000, ma che desiderano maggiore “birra” rispetto alle 600.

Motore elettronico
E di birra, nel nuovo motore, ce n’è parecchia. Il quattro cilindri frontemarcia raffreddato a liquido unisce l’erogazione intuitiva delle 600 al tiro delle “millone”, grazie a dati di tutto rispetto: 106,2 cavalli a 10.000 giri e ben 82 Nm di coppia ad 8.000 giri. Non c’è la paventata fasatura irregolare degli scoppi, sostituita da altre soluzioni tecniche mirate allo stesso fine, ovvero una erogazione piena e corposa. Ci sono infatti condotti di aspirazione a lunghezza differenziata, 125 mm per i cilindri 1 e 4 e 150 mm per i cilindri 2 e 3, oltre ad un capiente airbox da 7,8 litri. Questa particolare configurazione è meno complessa rispetto ad un sistema di lunghezza variabile (nonchè meno pesante ed ingombrante), con risultati in tutto paragonabili.

Altra “chicca” del nuovo motore 800 Yamaha è la gestione elettronica dell’alimentazione. Ad una prima farfalla comandata direttamente dalla manopola del gas si affianca un secondo elemento, governato da una centralina che analizza in tempo reale i giri motore e l’apertura dell’acceleratore. Ne risulta un flusso d’aria ottimizzato in base alle reali esigenze, con i conseguenti benefici sull’erogazione, i consumi e le emissioni.

Ciclistica sana
Al nuovo motore non vengono certo risparmiate le fatiche, visto che risulta elemento stressato all’interno del telaio in alluminio. Il forcellone è in alluminio pressofuso con monoammortizzatore a leveraggi progressivi, mentre sull’anteriore lavora una forcella a steli rovesciati da 43 mm. I freni non utilizzano pinze radiali, bensì monoblocco a quattro pistoncini che “mordono” dischi anteriori da 310 mm. In alluminio anche i cerchi a 5 razze (bene) con gomma posteriore da 180 (molto bene).

I prezzi
Come già anticipato, la Yamaha FZ8 costa 8.190 euro, mentre per la sorella Fazer 8 sono necessari 500 euro in più. Alla luce dei dati, un listino adeguato. Ora non ci resta che guidarla!

ARTICOLI CORRELATI