Yamaha MT-07 2020: sorpresa la nuova naked giapponese

Dalle foto spia in nostro possesso, la Yamaha MT 07 presenta novità nel faro posteriore, alla forcella e allo scarico, modificato per permettere al motore da 689 cc (probabilmente più potente) di rientrare nella normativa Euro 5

Amanti delle nude aprite bene le orecchie perché è in arrivo una nuova versione della Yamaha MT-07. La “nuda” è uno dei modelli più apprezzati della Casa dei tre diapason che per celebrare il suo successo sta lavorando a una versione tutta nuova. I colleghi di MCN l’hanno avvistata sulle strade inglesi e le foto hanno subito attirato anche la nostra attenzione.

Yamaha MT-07: come sarà

Con le sole coito-spia a disposizione, possiamo evincere poco sulle motorizzazioni della nuova Yamaha MT 07, ma da quello che traspare il modello dovrebbe avere il già noto bicilindrico parallelo da 689 cc (ma con qualche cavallo in più rispetto ai 75 attuali) aggiornato per rispettare le normative Euro 5 e probabilmente dotato del sistema di fasatura variabile delle valvole già vista sulla R125. Lo scarico appare leggermente diverso rispetto alla versione attualmente sul mercato, anche in questo caso per contribuire al rispetto delle leggi anti inquinamento.

Dalle foto pubblicate da MCN si evince soprattutto qualche cambiamento estetico, specialmente nella zona frontale, come ad esempio il faro (che dovrebbe essere a LED) e il disegno delle forcelle. Sarà tutto nuovo anche il cruscotto che, come moda impone, avrà un grande schermo LCD. La nuova Yamaha MT-07 dovrebbe vedere la luce solamente nel 2021, quindi da Iwata hanno tutto il tempo per adeguarsi alle normative Euro 5, ma chissà che dal Giappone non decidano di anticipare i tempi.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE