Yamaha R6 2011

Yamaha R6 2011 - Foto  di

Abbiamo ipotizzato l'aggiornamento della Yamaha R6, che adotta nuove colorazioni ed un frontale ispirato alla "sorellona" R1

Yamaha sta animando le discussioni sul web con le sue “bombe” in ottica 2010, ovvero la nuova Super Ténéré, la naked FZ8 e la semicarenata FZ8 Fazer. Ma al terzetto potrebbe aggiungersi l’aggiornamento della sportiva R6 600, una moto apprezzata dagli appassionati nonchè la regina nelle gare risevate alla cilindrata 600. Noi, anzi il nostro designer Luca Bar, l’abbiamo immaginata così: frontale ispirato alla sorellona R1, luci di posizione anteriori a LED e nuove colorazioni. Dal punto di vista estetico, ci sembra che il risultato non sia niente male.

Sotto la carena, non ce la sentiamo di dare troppi consigli ai tecnici Yamaha. Il motore quattro cilindri da quasi 130 cavalli è un gioiellino di potenza e reattività, forse l’unico intervento che potrebbe far felici i possessori sarebbe una mappatura dell’elettronica che incrementi la coppia ai regimi medio-bassi. Giusto per migliorare le performance su strada, nel breve tragitto che porta alla pista

ARTICOLI CORRELATI