USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Yamaha TMax 750

Per il momento nessuna conferma per il nuovo T-Max 2010 che dovrebbe essere equipaggiato con un motore 3 cilindri da 750cc; un'altra tappa nella storia del maxi scooter

Yamaha TMax 750 dovrebbe essere realtà nel giro di un paio d’anni, secondo gli spagnoli di Solomoto30. E dopo aver fatto lo scoop raccontandoci che il prossimo TMax potrebbe essere un tricilindrico da 750cc, Solomoto30 fa un’ipotesi mostranodoci un motore appunto a 3 cilindri griffato Yamaha che potrebbe essere una buona base per il nuovo TMax. Ed ora vi raccontiamo anche da dove viene questo propulsore denominato “Nytro 1049” (da cui si evice la cubatura): viene attualmente utilizzato su una motoslitta, la Yamaha FX Nytro XTX. Stiamo parlando di un 3 cilindri 4 tempi da 1049cc raffreddato a liquido con 2 valvole per cilindro, quindi una cubatura maggiore di quella che servirebbe al nuovo TMax ma la struttura potrebbe essere adeguata al tipo di mezzo e possiamo solo immaginare che resa potrebbe avere un 3 cilindri da 750cc su una ciclistica efficace come quella adottata fino ad oggi da Yamaha per il suo scooter di punta e best seller nelle vendite.750 centimetri cubici 3 cilindri per confermare che non ha rivali, nemmeno il Gilera GP800 che per prestazioni è l’unico che gli si potrebbe affiancare. Qualcuno potrebbe definirlo “moto automatica”, più che scooter e la stessa Yamaha lo colloca in questa categoria, lasciando soli gli altri scooter della gamma e trasferendo il TMax nell’Olimpo delle moto. La struttura e la ciclistica del TMax sono certamente in grado di ospitare un motore di maggior cubatura ed è perciò che da tempo si parla di un possibile aumento di cilindrata. Ma quello che più incuriosce è l’aumento di cilindri che passerebbero così da 2 a 3, una soluzione che sarebbe inedita nel campo degli scooter; di certo, il motore dovrebbe comunque mantenere una certa compattezza per poter essere alloggiato nella struttura di Yamaha TMax ed anche per conservare le caratteristiche dinamiche attuali che lo hanno reso il riferimento nella categoria.

La realizzazione grafica è stata disegnata per Solomoto da J.M. Guerin basandosi sull’attuale TMax, con l’anteriore della R6. Chissà che al prossimo Eicma 2009 non si possa già avere qualche bella sorpresa…

Articoli più letti
RUOTE IN RETE