Yamaha XJR 1300 e XJR 1300 Racer 2015

All'Intermot di Colonia vengono presentate la Yamaha XJR 1300 e la XJR Racer 2015. La prima è la classica maxi naked resa più moderna da un nuovo frontale mentre la seconda offre un cupolino protettivo in fibra di carbonio che ricorda molto le vere racer di 40 anni fa

Debutto ufficiale ad Intermot 2014 per le Yamaha XJR 1300 e Yamaha XJR 1300 Racer 2015. La XJR 1300 è la tipica maxi naked, fedele alle classiche linee del modello ma dotata ora di un look più moderno, grazie principalmente ad un nuovo frontale dotato di un faro più piccolo; il serbatoio invece segue linee diverse rispetto alla precedente generazione, così come il codone che ora è mozzo e mostra solo la porzione rivestita dalla sella, con il faro integrato.

A livello tecnico la moto è quella che conosciamo, con il 4 cilindri DOHC raffreddato ad aria fissato al telaio a doppia culla in acciaio. La potenza è di 98 Cv e la coppia è di 108 Nm. Rimane anche il classico schema di forcella telescopica davanti e doppio ammortizzatore dietro.

La versione Racer, a livello tecnico, è identica a quella standard, ma offre un cupolino protettivo in fibra di carbonio che ricorda molto le vere racer di 40 anni fa. Sempre in fibra di carbonio sono il parafango anteriore e l’unghia coprisella. A livello dinamico la differenza sta nel fatto che la Racer ha due semimanubri al posto del singolo elemento.

Queste due versioni verranno distribuite nel 2015 presso i concessionari Yamaha nelle colorazioni Matt Grey, Power Blue e Midnight Black, al prezzo di 10.390 euro f.c. per la standard e 11.590 euro f.c. per la Racer.

ARTICOLI CORRELATI