Citroën C3 R5 al suo debutto alla targa Florio

Citroën C3 R5 al suo debutto alla targa Florio - Foto  di

Luca Rossetti ed Eleonora Mori sono pronti ad affrontare con la loro Citroën C3 R5 il terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally: la mitica Targa Florio, la più classica delle gare del rallismo.

Citroën Italia affronta con fiducia questa nuova ed impegnativa sfida, contando sulle qualità della sua vettura C3 R5, debuttante nell’Italiano Rally, del suo equipaggio formato dal friulano Luca Rossetti e dalla vicentina Eleonora Mori, oltre naturalmente che sulle prestazioni degli pneumatici Pirelli, quanto mai importanti su un tracciato così impegnativo come quello siciliano, e sull’assistenza dell’équipe tecnica di Fabrizio Fabbri

L’equipaggio

Luca Rossetti: «Dopo l’amarezza del Sanremo, dove abbiamo sfiorato il podio, affrontiamo ora un’altra gara simbolo del rallismo, la Targa Florio, una delle mie gare preferite che si disputa in una terra, la Sicilia, cui sono particolarmente legato. Il percorso di gara è abbastanza atipico rispetto a tutti gli altri del Campionato Italiano, con prove di solito molto veloci dove le posizioni di testa saranno giocate sul filo dei decimi, anche in considerazione dell’alto livello dei concorrenti. Credo che le PS di Polizzi e di Cefalù faranno la differenza in classifica, mentre sono un gradito ritorno, dopo tanto tempo, le Speciali Targa e Tribune. Come al solito, io ed Eleonora ce la metteremo tutta per cogliere un risultato all’altezza delle competitività della nostra ancor giovane Citroen C3 R5, supportati dalle qualità degli pneumatici Pirelli e dall’esperienza della nostra équipe tecnica guidata da Fabrizio Fabbri».

 

Eleonora Mori: «Puoi avere tanta esperienza, ma è sempre una grande emozione essere al via della più antica gara automobilistica al mondo, in più circondati dall’entusiasmo e dal calore contagiosi degli spettatori siciliani. La Targa è una gara tradizionalmente complicata, non solo perché molto veloce ma anche perché l’aderenza varia moltissimo in base alle condizioni meteo: da qui la necessità di azzeccare la scelta giusta di gomme. Mio compito sarà quello di dare a Luca il massimo supporto per disputare al meglio questa gara e puntare ad un buon risultato finale».

 

103^ Targa Florio – Il programma

Fondo: Asfalto

Percorso totale: 558,56 km

Prove speciali cronometrate: 17 per un totale di 151,35 km

Il Parco Assistenza è presso Molo Trapezoidale c/o Porto di Termini Imerese Viale Targa Florio – Termini Imerese

 

Venerdì 10 maggio: 3 Prove Speciali per un totale di 31,70 km cronometrati

16h00: Partenza – Palermo, “Piazza Massimo” (Piazza Giuseppe Verdi)

16h52: Parco Assistenza Targa Florio Village

17h13: SPS1 – Termini Imerese 1

17h19: Parco Assistenza Targa Florio Village

19h43: PS2 – Cefalù 1

21h12: PS3 – Cefalù 2

22h17: Parco Assistenza Targa Florio Village

22h52: Arrivo Prima Giornata – Parco Chiuso – Termini Imerese

 

Sabato 11 maggio: 14 Prove Speciali per un totale di 119,65 km cronometrati

07h05: Parco Assistenza Targa Florio Village

07h52: PS4 – Tribune 1

08h16: PS5 – Targa 1

08h45: PS6 – Scillato Polizzi 1

09h51: PS7 – Geraci 1

10h08: PS8 – Bergi 1

10h57: PS9 – Collesano 1

12h12: Parco Assistenza Targa Florio Village

13h14: PS10 – Tribune 2

13h38: PS11 – Targa 2

14h07: PS 12 – Scillato Polizzi 2

15h13: PS 13 – Geraci 2

15h30: PS 14 – Bergi 2

16h19: PS 15 – Collesano 2

17h34: Parco Assistenza Targa Florio Village

18h36: PS 16 – Tribune 3

19h00: PS 17 – Targa 3

20h31: Parco Assistenza Targa Florio Village

20h51: Arrivo del Rally – Termini Imerese Belvedere

ARTICOLI CORRELATI