USATA
NUOVA
OPEL

F1 2019, GP degli Stati Uniti: Bottas centra la pole ad Austin davanti a Vettel e Verstappen

Il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas centra a sorpresa la pole position sul Circuit of The Americas, mettendo in riga Ferrari, Red Bull e il compagno di squadra Hamilton

Tutti si aspettavano un Lewis Hamilton trionfante al termine delle qualifiche del GP degli Stati Uniti… invece è stato il compagno di squadra Valtteri Bottas a permettere alla Mercedes di tornare in prima fila, che mancava al pilota di Nastola dal GP di Gran Bretagna e al team di Brackley dal successivo Gran Premio di Germania. Il finlandese ha sorpreso tutti con un sorprendente primo tentativo in Q3, in cui ha fermato il cronometro sull’1’32”029, diventato di diritto il nuovo record della pista di Austin.

Hamilton, invece, non è riuscito a trovare il guizzo giusto per concretizzare il potenziale espresso nelle prove libere di ieri, accontentandosi alla fine di un anonimo quinto tempo a quasi tre decimi da Bottas. Il pilota britannico ha lamentato mal di schiena e mal di testa per via dei “bumps” che si sono creati sul Circuit of The Americas, ma con tutta probabilità oggi non era semplicemente giornata per mettere davanti a tutti la sua Freccia d’Argento…

QUESTIONE DI MILLESIMI

Al fianco di Bottas domani, invece, scatterà la prima delle Ferrari, quella di un Sebastian Vettel che è stato battuto dal finlandese per soli 12 millesimi di secondo. Un nulla per il tedesco di Maranello, che però è stato sufficiente a mettersi dietro la Red Bull di un Max Verstappen sempre più minaccioso… e sempre più competitivo. Leggermente più staccata, invece, la seconda SF90 di Charles Leclerc, sempre molto veloce nel primo settore ma poi in difficoltà nelle altre parti della pista. Il monegasco scatterà in seconda fila di fianco a Verstappen, con un margine dalla vetta di un solo decimo di secondo.

ALBON INSEGUE DAVANTI ALLE McLAREN

Detto del quinto tempo di Hamilton, ha ottenuto il sesto crono la seconda RB15 di Alexander Albon, staccato di mezzo secondo ma bravo a precedere entrambe le McLaren di Sainz e Norris, che monopolizzeranno domani la quarta fila dello schieramento. Hanno ottenuto l’accesso alla Q3, infine, Daniel Ricciardo con la Renault e Pierre Gasly con la Toro Rosso, che così scatteranno rispettivamente dalla nona e dalla decima casella in griglia.

TAGS:

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

info ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

info ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60

mobile ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

mobile ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

mobile ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60
ARTICOLI CORRELATI
OPEL
OPEL
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Nuova Opel Corsa

Nuova Opel Corsa

da 139€ mese

Opel Crossland X

Opel Crossland X

da 139€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Opel Grandland X

Opel Grandland X

da 289€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV