F1, aperto il mercato piloti: scambio tra Hamilton e Verstappen, Leclerc in Ferrari con Ricciardo

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, per la Formula 1 del 2021 Mercedes e Red Bull si scambieranno le prime guide, mentre la Ferrari punterà tutto su Leclerc

La Formula 1 si sta preparando al grande cambio regolamentare del 2021: le vetture saranno diverse, le direttive per le gare del futuro anche… e a quanto pare pure il mercato piloti si adeguerà a questo rinnovamento! In vista dell’imminente pausa estiva, che seguirà il prossimo GP d’Ungheria sul circuito dell’Hungaroring, i top team del Circus iridato hanno provato a mettere nero su bianco alcune idee per il futuro delle loro squadre.

Secondo le indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, vedremo un Lewis Hamilton in Red Bull e un Max Verstappen vestito d’argento Mercedes, mentre in Ferrari arriverà probabilmente un certo Daniel Ricciardo ad aiutare la crescita del giovane Charles Leclerc.

SCAMBIO ALLA PARI?

L’azzardo che il team di Brackley e quello di Milton Keynes vorrebbero fare consisterebbe, quindi, in uno scambio tra le proprie prime guide. A dire il vero in questi mesi Hamilton e Verstappen avrebbero corteggiato più volte la Ferrari, ricevendo picche ad ogni tentativo. I motivi di questi rifiuti? L’obiettivo di Lewis è quello di abbattere i record di Schumacher e, di conseguenza, legarsi a una nuova squadra per raggiungere un numero elevatissimo di vittorie, centrate possibilmente con tre team diversi. L’intenzione di Verstappen, invece, è quella di rilanciarsi con un nuovo reparto corse, magari il più vincente dell’attuale era della Formula 1, in modo da far brillare ulteriormente il proprio talento cristallino.

LA FERRARI VUOLE LECLERC (E RICCIARDO)

Con il doppio, perentorio, no ricevuto dalla Scuderia di Maranello, l’unica alternativa per entrambi di coronare i propri sogni è quella di… scambiarsi i sedili. Hamilton approderebbe in Red Bull, una vettura che sta crescendo, che si sta dimostrando sempre più competitiva e che gli permetterebbe di far valere il proprio talento dopo l’era in McLaren (con il Titolo conquistato nel 2008) e quella in Mercedes (con quattro allori già messi in bacheca). Verstappen, invece, inaugurerebbe un nuovo corso nel team di Brackley, che affiderebbe la sua Freccia d’Argento a un giovane che ha tanta voglia di correre e fame di vincere.

In tutto questo la Scuderia Ferrari ha invece già preso la sua ferma decisione: puntare tutto su Charles Leclerc e iniziare una nuova era di successi, un po’ come accaduto negli anni 2000 con Michael Schumacher. Il pilota nato a Monaco, quindi, sarebbe in futuro la prima guida di Maranello, alla quale si vorrebbe affiancare un pilota forte ed esperto con l’intenzione di dare supporto all’intera squadra. La scelta in questo senso sarebbe ricaduta su Daniel Ricciardo, attualmente in Renault, nell’attesa che il veterano Sebastian Vettel resista (soprattutto mentalmente) fino al termine della stagione 2020.

ALONSO PROGETTA IL SUO RITORNO

Ma non è tutto, perchè in questo progetto è uscito anche il nome di… Fernando Alonso. Dopo aver abbandonato il Circus iridato a fine 2018, il pilota spagnolo sembra non aver trovato le soddisfazioni che cercava, né in IndyCar né nel mondo Endurance. Il due volte Campione del Mondo vuole di nuovo la Formula 1 e sta tentando ogni mezzo disponibile pur di farvi ritorno. Sempre secondo le indiscrezioni del Corriere, le sue energie sono rivolte alla Red Bull di Gasly, un sedile prelibato che vorrebbe già accaparrarsi entro la fine di questa stagione. Mission Impossible? Non è detto, perchè nel reparto corse di Milton Keynes c’è un certo Helmut Marko che sta tenendo d’occhio il francese, soprattutto dopo il ritiro di Hockenheim…

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE