USATA
cerca auto nuove
NUOVA

F1 GP del Belgio 2012: per Alonso la Ferrari deve migliorare le prestazioni

Dopo la pausa estiva la Formula 1 torna a correre nell'affascinante circuito di Spa-Francorchamps. Alonso guida la classifica piloti, Massa cerca una prestazione convincente

Conferenza stampa di Alonso prima del GP del Belgio di F1 a Spa-Francorchamps
Dopo che il motorhome della Scuderia Ferrari è stato montato nel paddock del circuito di Spa-Francorchamps in vista del GP del Belgio di F1, Fernando Alonso è ritornato a parlare con i giornalisti nella consueta conferenza stampa. Al pilota spagnolo è stato chiesto, come prima domanda, se si sentisse il favorito al titolo in vista del rush finale della stagione. “No, non credo che la pausa estiva possa aver cambiato qualcosa”, ha spiegato. “Ovviamente, quando ci si ferma per qualche settimana e si analizza la classifica, si può pensare di aver costruito un buon vantaggio, ma due o tre brutte gare potrebbero cambiare le sorti. In termini di performance, tra i piloti che occupano le posizioni alte della classifica, siamo obiettivamente i più lenti. Abbiamo qualche punto di vantaggio in classifica, ma siamo indietro a livello di prestazioni. Non possiamo essere considerati in alcun modo i favoriti”.

La F1 ritorna in pista dopo la lunga pausa estiva
Se il mese di pausa dalle competizioni è sembrato interminabile, non sarà nulla rispetto all’intenso periodo che dovranno affrontare i piloti per tutto il resto del 2012. “Nove gare in tredici settimane sono una sfida stimolante per tutti, anche per il resto del team” – precisa Fernando – “soprattutto perché sette di esse saranno fuori dall’Europa,dunque sarà un po’ più complicato apportare aggiornamenti alla vettura. Per i piloti e per tutti i membri della squadra non sarà facile: avremo tre gare ogni mese, con cambiamenti di fuso orario e molti viaggi da fare. Personalmente, ho utilizzato il periodo di pausa estivo per svolgere una preparazione fisica, come se fosse inverno, allenandomi molto duramente. È come se avessimo preso parte a un campionato che si è concluso nel mese di luglio, con un altro che deve iniziare adesso a settembre. Cercherò dunque di partire da zero, per chiudere in piena forma in occasione del rush finale”.

Per Alonso c’è ancora da migliorare rispetto agli avversari
Dato che non si reputano favoriti, è stato chiesto quale reale posizione in classifica si sentono di occupare Fernando Alonso e la Scuderia Ferrari. “È difficile capire dove ci troviamo in classifica. Le prestazioni sono cambiate di gara in gara, così come i divari e chi ha raggiunto la pole position. L’ultima volta avevamo un ritardo di circa 8 decimi, che è un po’ troppo, quindi dovremo migliorare da quel punto di vista. Vedremo cosa succederà qui a Spa e a Monza, che sono circuiti speciali dove si corre con un carico aerodinamico molto basso e può succedere di tutto. Abbiamo bisogno di conquistare punti importanti. Probabilmente il crocevia sarà a Singapore e in Giappone, per allora dovremo davvero ridurre gli 8 decimi di distacco se vogliamo restare in lotta con gli altri”.

Alonso rende onore a Schumacher al 300° gran premio in F1
Per l’ex pilota della Ferrari Michael Schumacher il Gran Premio di questo fine settimana sarà il trecentesimo in Formula 1 e, per l’occasione, Fernando Alonso ha voluto rendere omaggio al campione tedesco. “Michael sarà sempre un punto di riferimento. Un pilota che ha vinto sette titoli mondiali, ha conquistato così tante gare e pole position merita rispetto. È una ‘leggenda’ della Formula 1 e, finché lotterà in griglia di partenza con noi, sarà il migliore e il pilota che stimerò e ammirerò di più. Tutti noi dobbiamo avere il massimo rispetto nei suoi confronti”.

Felipe Massa cerca una buona seconda parte di stagione
Felipe Massa deve aver trovato un clima piuttosto freddo nel paddock di Spa-Francorchamps, mettendoci un po’ di tempo per abituarsi alle temperature, dato che ha trascorso la sua pausa estiva a San Paolo, in Brasile. “Ho passato del tempo con la mia famiglia e i miei amici, non sono andato da nessuna parte perché viaggiamo già abbastanza durante la stagione!” – ha rivelato Massa durante il tradizionale incontro con la stampa del giovedì. “In realtà in Brasile è inverno in questo momento, ma, nonostante tutto, il tempo era bello e ho avuto modo di ricaricare le batterie per l’ultima parte dell’anno, che sarà molto importante. Il mio obiettivo? Avere una seconda parte di stagione completamente diversa dalla prima. Questo è ciò che mi sono prefissato e sono convinto sia possibile, perché abbiamo una vettura più competitiva e nelle ultime gare mi sono sentito molto più a mio agio. In ogni caso, abbiamo ancora bisogno di migliorare la macchina, perché se viviamo una fase di stallo in materia di sviluppo, non riusciremo a tenere il ritmo degli altri. In questo momento ci sono molte più possibilità per essere sempre competitivi. Continuiamo ad apportare aggiornamenti e la cosa importante è assicurare che funzionino bene sulla vettura, perché qualche volta abbiamo avuto nuove parti che non hanno reso come previsto”.

Gare decisive per il futuro di Massa alla Ferrari
Inevitabilmente, al brasiliano è stato chiesto del suo futuro dopo la stagione 2012. “Non ho notizie da darvi in merito, ma sono le ultime gare di questa stagione ad essere decisive”, ha dichiarato. “Mi concentrerò esclusivamente nell’ottenere buone prestazioni e raggiungere risultati importanti, perché sarà questa la cosa più fondamentale quando si dovrà parlare del mio futuro e il mio contratto scadrà. Sicuramente è importante che qualcosa venga deciso prima della fine della stagione”.

Massa analizza il GP del Belgio ed il circuito di Spa-Francorchamps
Riguardo la gara di questo fine settimana, Felipe ha analizzato la sfida sul famoso circuito di Spa-Francorchamps. “Al momento, come abbiamo visto a Silverstone, la nostra vettura va bene su tracciati con curve veloci, sebbene questo sia diverso da quello inglese perché ha rettilinei più lunghi, dove è necessario avere una buona velocità di punta, che non abbiamo sempre avuto sulla vettura di quest’anno. Qui, comunque, ci sono curve che potrebbero adattarsi a misura alla nostra monoposto e mi aspetto di essere molto più competitivo rispetto all’ultima gara in Ungheria. Personalmente, è un circuito che mi piace molto, è quello in cui mi diverto di più a guidare e solitamente faccio molto bene. Speriamo quindi di avere un buon weekend”.

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Tua da 19.900€.

Sponsor

SEAT Arona
SEAT Arona
OFFERTA Dopo un mese, puoi restituirla quando vuoi. Senza impegno.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE