F1 qualifiche GP Belgio 2013, risultati e griglia di partenza

Qualifiche bagnate in Belgio (Spa-Francorchamps) dove all'ultimo secondo Lewis Hamilton sfrutta al meglio una pista leggermente più asciutta, beffando le Red Bull di Vettel e Webber. None e decime le Ferrari di Alonso e Massa

Ultimi giri emozionanti quelli delle qualifiche ufficiali del sabato, in vista della gara di Formula 1 che si tiene domenica in Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps. Qualifiche bagnate che hanno visto fino a due minuti dalla fine l’inglese Paul di Resta su Force India al comando, una posizione che sembrava impossibile strappare al britannico. Ma negli ultimi minuti, dopo un diluvio, la pista è andata asciugandosi, permettendo così a tutti i migliori piloti di effettuare uno o due giri veloci (se comparati a quelli con pista estremamente bagnata).

La F1 regala sempre sorprese e gli ultimi minuti sono stati vibranti, con Nico Rosberg capace di migliorare il tempo di Paul di Resta. Ma la pole provvisoria del tedesco è durata davvero poco, visto che sia Mark Webber che Sebastian Vettel, entrambi piloti Red Bull, sono riusciti a scendere sotto il tempo fatto segnare dal figlio dell’ex pilota Ferrari, Keke. Dietro di loro però arrivava di gran acrriera uno scatenato Lewis Hamilton, che ha limato un ulteriore decimo di secondo al tempo del campione del mondo in carica e attuale leader del mondiale piloti. Quarta pole di fila per Lewis.

Ma la Ferrari? Niente da fare per le due monoposto di Maranello, che nel Q3 non hanno di certo brillato, finendo per occupare le ultime due posizioni, la nona e la decima. Fernando Alonso ha fatto leggermente meglio di Massa, ma se non fosse finito in testa coda ad un giro dalla fine, avrebbe potuto provare a migliorare il proprio tempo con pista più asciutta, visto che avrebbe tagliato il traguardo prima dello scadere del tempo utile. Insomma domani la battaglia sarà, come ormai consuetudine, Red Bull vs Mercedes, con le Rosse a fare da comprimarie. A meno che non piova, nel qual caso sappiamo che lo scenario diverrebbe davvero imprevedibile.

Queste le prime 10 posizioni:
– Hamilton
– Vettel
– Webber
– Rosberg
– di Resta
– Button
– Grosjean
– Raikkonen
– Alonso
– Massa

Tag:, , , , , , ,
ARTICOLI CORRELATI