USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Netflix annuncia una serie TV su Ayrton Senna dal 2022

La vita del pilota brasiliano di Formula 1 più famoso di tutti i tempi, Ayrton Senna, sarà raccontata in una mini-serie tv marchiata Netflix dal 2022

Chi ha vissuto l’epoca d’oro della Formula 1, quella di fine anni ’80 – inizi anni 90′, non può non aver amato il grande Ayrton Senna: un pilota capace di vincere tre Titoli Mondiali nel 1988, nel 1990 e nel 1991, portando in alto il nome del grande binomio McLaren-Honda, e di aver battuto avversari dal calibro di Alain Prost e Nigel Mansell. Soprannominato “Magic” per le sue strabilianti capacità e la sua assoluta velocità in qualifica, Senna è già stato il protagonista del film-documentario uscito nel 2010, ma presto scenderà nuovamente sotto i riflettori grazie al recente annuncio diramato da Netflix-Brasile.

Il colosso americano operante nella distribuzione via internet di contenuti d’intrattenimento ha stipulato una collaborazione con la famiglia Senna e il registra-produttore Caio Gullane, con la quale dare una vita a una mini-serie TV basata su otto episodi che sveleranno la vita del “Campeao” brasiliano, non solo quando si trovava nel paddock della Formula 1 ma anche quando spendeva il proprio tempo in Sud America.

Ayrton Senna McLaren

La famiglia Senna, infatti, ha dato il libero accesso all’archivio privato di Ayrton, grazie al quale si potrà ricostruire la sua infanzia e i suoi primi anni di carriera, dai go-kart fino al trasferimento in Inghilterra dove partecipò (e vinse) il Campionato F1600, per poi passare alle stagioni in McLaren che termineranno con quel maledetto 1994, culminato nel GP di San Marino con quel terribile schianto al Tamburello con la Williams-Renault FW16.

E’ incredibile annunciare che racconteremo la storia che solo poche persone conoscono – ha commentato Viviane Senna, la sorella di Ayrton La famiglia Senna si impegna a rendere questo progetto qualcosa di totalmente unico e senza precedenti: nessuno meglio di Netflix, che ha una portata globale, può essere il partner migliore“. Queste, invece, le parole di Maria Angela De Jesus, direttrice delle produzioni internazionali di Netflix-Brasile: “Senna ha iniziato il suo viaggio a San Paolo e ha conquistato il mondo: ha lottato per il suo sogno rappresentando la sua nazione e ha un’eredità che abbraccia intere generazioni, andando oltre i confini nazionali. Siamo onorati di far conoscere la sua straordinaria storia a tutti i fan, ovunque si trovino“.

Ayrton Senna McLaren

Articoli più letti
RUOTE IN RETE