USATA
cerca auto nuove
NUOVA
Speciale Infomotori

Valentino Rossi: podio alla 12 ore del Golfo con la Ferrari 488 GT3

Dopo il test con la Mercedes di Hamilton, Valentino Rossi ha partecipato alla 12 Ore del Golfo, gara endurance terminato al terzo posto con la Ferrari 488 GT3

Un mese di dicembre pieno di attività e appuntamenti per il nostro Valentino Rossi, che dopo il recente scambio di sedile con Lewis Hamilton sul circuito di Valencia, dove ha potuto testare a fondo la Freccia d’Argento della Mercedes, ha partecipato a una delle più importanti gare d’endurance a livello internazionale. Stiamo parlando della 12 Ore del Golfo, ospitata sullo Yas Marina di Abu Dhabi dove il Dottore ha partecipato assieme al fratellastro Luca Marini (pilota in Moto2) e all’amico di sempre Uccio Salucci. I tre protagonisti nati a Tavullia sono scesi in pista con la Ferrari 488 GT3 messa a disposizione dal team Kessel Racing, portando a casa un risultato… di tutto rispetto!

DIFFICOLTA’ AL PIT-STOP

L’avventura di Rossi nella 12 Ore del Golfo, tuttavia, non è iniziata nel migliore dei modi: Valentino si è reso protagonista di una partenza poco convincente dalla settima casella in griglia, che lo ha fatto scivolare subito due posizioni più indietro. Il Dottore ha proseguito fino al primo cambio pilota, recuperando il settimo posto e passando la Rossa a Luca Marini che ha mantenuto la vetta della categoria Pro-Am fino a metà gara.

Poi… un problema di natura elettrica alla pompa del carburante ha fatto perdere tempo prezioso all’equipaggio di Tavullia, che è rimasto fermo ai box per quasi due minuti: ci ha pensato di nuovo Luca Marini a recuperare il terreno perduto, lasciando a Uccio e al Dottore rispettivamente gli ultimi due stint della corsa.

Ferrari 488 GT3 12 Ore del Golfo

PODIO MERITATO

L’ultima fase di gara è toccata nuovamente a Valentino Rossi, che inizialmente è stato penalizzato per un sorpasso in curva 3 effettuato oltre i limiti della pista. La testa della categoria Pro-Am sembrava in pericolo, ma un drive-through comminato all’Audi numero 5 dell’ex-pilota del DTM Uwe Altzen ha salvato la situazione: questo ha regalato all’equipaggio di Tavullia un vantaggio di oltre un minuto sui diretti inseguitori, che ha permesso ai tre piloti marchigiani di ottenere non solo la vittoria di categoria… ma anche il terzo posto assoluto della 12 Ore del Golfo! Una grande soddisfazione per il Dottore e i suoi compagni, preceduti solamente dalle due Audi R8 di Christopher Mies-Dries Vanthoor-Rinat Salijhov e di Nick Foster-Murod Sultanov-Mattia Drudi.

Valentino Rossi 24 ore del Golfo

Sponsor

Honda e
Honda e
OFFERTA Tua da 360 € al mese
PROMOZIONE
Honda
honda e
PRODUZIONE dal 02/2020
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 35.500€
Honda
jazz
PRODUZIONE dal 11/2017
SEGMENTO Monovolume
PREZZO a partire da 16.900€

Sponsor

Honda e
Honda e
OFFERTA Tua da 360 € al mese
ARTICOLI CORRELATI
Speciale Infomotori
Speciale Infomotori
Live Streaming
Sponsor
RUOTE IN RETE