NUOVA
USATA

Ford Explorer Plug-In Hybrid: 7 posti, 450 CV e poche emissioni

La nuova Ford Explorer Plug-In Hybrid è equipaggiata con un motore EcoBoost 3.0 V6 in combinazione con un motore elettrico e un generatore in grado di erogare una potenza di 450 CV e una coppia massima di 840 Nm

Il mercato è pronto ad accogliere Ford Explorer Plug-In Hybrid, il SUV a 7 posti che arriverà in Europa entro la fine dell’anno in versione a doppia alimentazione e in due versioni. Un bel modo per celebrare la sesta generazione di un’auto molto apprezzata dal mercato.

Ford Explorer Plug-In Hybrid: confort e prestazioni

La nuova Ford Explorer Plug-In Hybrid è equipaggiata con un motore EcoBoost 3.0 V6 in combinazione con un motore elettrico e un generatore in grado di erogare una potenza di 450 CV e una coppia massima di 840 Nm. Le batterie agli ioni di litio da 13.1 Kw possono essere ricaricate usando l’apposita presa, posta nella parte anteriore sinistra tra la portiera e il parafango. In aggiunta, le batterie vengono ricaricate mentre il veicolo è in movimento, usando la frenata rigenerativa. L’autonomia in modalità full electric è di 40 km. La vettura è dotata di Ford Intelligent All-Wheel Drive che, insieme al Drive Modes a 7 modalità e al cambio automatico a 10 rapporti, garantisce prestazioni di alto livello, sia sull’alcasfato che in off-road. Inoltre, l’esperienza di guida, sempre sicura e confortevole, è ottenuta grazie alle tecnologie di assistenza alla guida, che includono Adaptive Cruise Control con Stop & Go, Speed Sign Recognition e Lane-Centring.

Prestazioni sì, ma senza rinunciare al comfort. All’interno spicca il touch-screen centrale da 10.1″ inserito in un cruscotto digitale con display da 12.3″. Notevole anche la capacità di carico, favorita dai sedili facilmente configurabili e soluzioni molto pratiche come l’accesso facilitato alla terza fila, azionabile usando una sola mano.

ARTICOLI CORRELATI