USATA
cerca auto nuove
NUOVA

2015: tutti i rincari previsti per gli automobilisti

Scongiurato l’aumento delle accise sui carburanti ecco quali saranno gli aumenti previsti per il 2015 per gli automobilisti

Fare il pieno non costerà di più rispetto agli ultimi giorni del 2015; è questa la buona notizia per gli automobilisti italiani dopo che con il decreto Milleproroghe sono stati cancellati gli aumenti che erano stati messi in preventivo dal precedente governo Letta per coprire il taglio delle tasse sulla prima casa. Il prezzo dei carburanti, grazie alla diminuzione del costo del greggio, è sceso di diversi centesimi negli ultimi mesi sino a scendere (in alcune regioni) al di sotto degli 1,3 € per il gasolio e e gli 1,4 € per la benzina.

Non montiamoci la testa, l’Italia con le numerose ed alle volte inspiegabili accise sui carburanti (stiamo ancora pagando la guerra in Etiopia degli anni ‘30) ha prezzi alla pompa ancora altissimi rispetto ai paesi vicini. Basti pensare che in Slovenia la verde viene sugli 1,29 €, mentre il gasolio si attesta sugli 1,22 € al litro. Ancora meglio fa l’Austria che per il gasolio arriva addirittura ad 1,15 € al litro. Dopo la notizia positiva sul carburante ecco quelle negative per le tasche degli italiani: i pedaggi autostradali segnano un aumento medio dell’1,32% con un tetto massimo dell’1,5%. Questo rincaro è stato contrattato tra il ministro delle Infrastrutture Lupi e le compagnie che gestiscono le autostrade italiane a seguito di una richiesta da parte di queste ultime di aumenti medi del 9% per ripagarsi del calo di traffico causato dalla crisi economica.

Nessun dietrofront anche dal punto di vista del bollo auto: le vetture con età compresa tra i 20 ed i 29 anni dovranno pagarlo in toto. Aumenti si segnalano anche nelle contravvenzioni che per adeguarsi all’inflazione subiranno un rincaro medio vicino al punto percentuale. Nessun rincaro, invece, ma solo una procedura videosorvegliata per le revisioni: il sistema prevede ora di comunicare direttamente con il database della Motorizzazione Civile in modo da controllare i furbetti che saltano il controllo; il prezzo rimane invariato e pari a 65,68 €.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE