A Roma parcheggiare è più facile con Find&Park di EasyPark

Find&Park suggerisce la via più breve per raggiungere un parcheggio dove poter lasciare in sosta la propria auto. Completamente gratuita è. disponibile per i sistemi operativi Android e iOS. Già attiva in Italia a Torino e Verona e funzionante in altre 22 città europee

Il traffico di Roma è leggendario così come la difficoltà a trovare parcheggio in una città dal grande fascino ma caratterizzata da innegabili problemi di viabilità. Con Find&Park, la nuova funzione dell’applicazione per smartphone EasyPark, le cose saranno più facili.

Find&Park by EasyPark: come funziona

Find&Park suggerisce la via più breve per raggiungere un parcheggio dove poter lasciare in sosta la propria auto. Un servizio decisamente comodo per chi, ad esempio, proviene da fuori città, ma anche per coloro che preferiscono lasciare “l’ingrato” compito di trovare parcheggio al proprio smartphone. Il funzionamento è semplice: basta premere sullo schermo dello smartphone l’icona della funzione Find e iniziare a seguire le istruzioni della navigazione. Completamente gratuita, già attiva in Italia a Torino e Verona e funzionante in altre 22 città europee, Find&Park fa parte appunto dell’app EasyPark, disponibile per i sistemi operativi Android e iOS. Il programma promette di stimare con una buona approssimazione la disponibilità di parcheggi liberi sulle strisce blu. Tra le sue opzioni, spicca l’indicazione della distanza a piedi del posteggio più probabilmente libero dalla località da raggiungere, un’opzione utile quando al punto d’arrivo i posti sono tutti occupati e non si vuole continuare a girare in tondo, consumando benzina e tempo alla ricerca di uno spazio che non si libera.

La app mostra una semplice scala di colori -verde, giallo, arancione e rosso – a seconda dal livello di difficoltà. Il suo funzionamento è basato sull’analisi di grandi aggregati di dati relativi alle soste, raccolti dalla società che fa pcapo a EasyPark. Quest’ultima, operativa in 900 città di 15 Paesi europei, in Italia gestisce il posteggio su strisce blu in 340 agglomerati urbani, tra le cui Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Verona e Catania. “Utilizzando Find & Park l’automobilista decide di assumere un ruolo attivo nella lotta contro l’inquinamento, riducendo il tempo nella ricerca del parcheggio e il traffico da esso generato – ha detto Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia -. I nostri dati dicono che chi usa Find & Park risparmia mediamente 200 grammi di CO2 a parcheggio e 4 minuti di tempo. Meno carburante, meno stress e meno traffico“.

ARTICOLI CORRELATI