Alfa Romeo 6C, la nuova sportiva del Biscione arriva nel 2020

L'Alfa Romeo 6C è la nuova sportiva della Casa del Biscione. Sviluppata sulla piattaforma Giorgio, vanta un motore V6 biturbo di 2.9 di origine Ferrari da 510 cavalli e 600 Nm di coppia. Il suo debutto è previsto per il 2020.

Pare proprio che i vertici della Casa del Biscione abbiano dato il via libera alla produzione di una nuova sportiva che, secondo i rumors più recenti, dovrebbe prendere il nome di Alfa Romeo 6C. Le prime voci sono state fatte circolare dai ragazzi di Pogea Racing, tuner che oramai da anni collabora in maniera attiva con Alfa Romeo. Noi di Infomotori.com abbiamo ospitato nel corso degli ultimi anni moltissime creazioni di Pogea, particolarmente prolifica con la sportiva 4C.

Alfa Romeo Cuore Sportivo

Pare che il debutto dell’Alfa Romeo 6C sia previsto per il 2020, con l’anteprima per il pubblico e la stampa fissata invece per il 2019. I responsabili di Pogea Racing sostengono che la fonte è “molto autorevole e interna al management di Alfa Romeo”. In merito occorre dire che Alfa Romeo non ha rilasciato dichiarazioni, anche se sappiamo per certo che la futura 6C sarà realizzata sulla piattaforma Giorgio. La Alfa 6C sarà senza dubbio un’auto esclusiva, spinta dal motore V6 biturbo di 2.9 di origine Ferrari da 510 cavalli e 600 Nm di coppia così apprezzato su Stelvio Quadrifoglio e Giulia.

6C, Alfa Romeo sportiva di razza

Tenendo conto che la 6C sarà più leggera della Stelvio e persino della Giulia, viene da sé pensare che le sue prestazioni siano persino migliori di quelle delle cugine. La velocità massima della Giulia Quadrifoglio (307 km/h) dovrebbe essere superata, e migliore sarà anche lo scatto da 0 a 100 km/h (3,8 secondi per la Stelvio Quadrifoglio). Non resta che attendere il piano industriale che sarà svelato da Sergio Marchionne nel mese di giugno. Solo allora, probabilmente, ci saprà se davvero la Alfa Romeo 6C diverrà realtà.

ARTICOLI CORRELATI