Alfa Romeo 8C, freni a mano e traversi sulla neve

Un fortunato proprietario della coupé Alfa Romeo posta un video su Youtube dimostrando quanto si diverte sulla neve con la trazione posteriore ed i 450 CV del motore V8 di 4,7 litri della 8C, tra freni a mano e drifting

Alfa Romeo 8C sulla neve
Ogni tanto la neve è vista come una manna dal cielo, più che una tragedia. È quello che si aspettava un fortunato proprietario della Alfa Romeo 8C Competizione che non vedeva l’ora di una buona nevicata per un po’ di divertimento.
Così insieme ad un amico che ha fatto da camera man, l’alfista ha trovato lo spiazzo giusto tra i tantidi Boston per far vedere perché le auto a trazione posteriore sono molto divertenti, soprattutto nelle strade con poca aderenza. Curiosa l’apparizione di una Porsche 911 che, quasi intimidita dalla dinamicità dell’Alfa, decide poi di lasciarle spazio ed andarsene.

Traversi e freni a mano della Alfa Romeo 8C
La coupé prodotta in serie limitata, solo 500 pezzi nonostante le oltre 1.400 richieste, parte di posteriore con facilità. Grazie anche alla sua leggerezza, la struttura è in fibra di carbonio, ma anche al motore V8 di 4,7 litri, capace di una potenza di 450 CV ed una coppia di 470 Nm. Valori che permetto alla coupé del Biscione prestazioni notevoli: 292 km/h di velocità massima e 4,2 secondi per l’accelerazione 0-100 all’ora.
L’Alfa Romeo 8C pare però ben piantata sulla neve, grazie anche ad una larghezza di 190 cm e alle generose gommature montate su cerchi in lega da 20”: 245/40 all’anteriore e 275/35 al posteriore.
Ma non pensiate che solo per queste caratteristiche sia semplice intraversarsi e controllare 450 CV.

Video dell’Alfa Romeo 8C sulla neve

ARTICOLI CORRELATI