Alfa Romeo al Gran Premio Nuvolari 2013

Oltre 250 le vetture d'epoca impegnate in uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati del settore, il Gran Premio Nuvolari 2013, dal 19 al 22 settembre. Tra queste tre esemplari della collezione del Museo Storico Alfa Romeo: la "6C 1750 Gran Sport" del 1930, la "6C 1500 Super Sport" del 1928 e la "1900 Sport Spider" del 1954

Oltre 250 le vetture d’epoca impegnate in uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati del settore, il Gran Premio Nuvolari 2013, dal 19 al 22 settembre. Tra queste tre preziosi esemplari della collezione del Museo Storico Alfa Romeo: la “6C 1750 Gran Sport” del 1930, la “6C 1500 Super Sport” del 1928 e la “1900 Sport Spider” del 1954.

Come da tradizione, partenza e arrivo sono fissati a Mantova (città natale del grande pilota) dopo aver percorso più di mille chilometri attraverso rinomate città d’arte passando all’interno di due autodromi: quello di Modena e il “Dino e Enzo Ferrari” di Imola, quest’ultimo per ben due volte.

Le tre preziose vetture storiche sono affiancate da una potente Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi da 235 CV Quadrifoglio Verde. Equipaggiata con il motore più performante della gamma, l’allestimento si contraddistingue per un assetto da vera sportiva che, unito ai cerchi da 17”, garantisce un piacere di guida al top del segmento con consumi ed emissioni sorprendentemente ridotti, per questi livelli di potenza.

Con l’Alfa Romeo Nuvolari conquista i più prestigiosi successi della sua leggendaria carriera sportiva e tra le vetture che più di altre lo rappresentano c’è indubbiamente la ‘6C 1750 Gran Sport’ del 1930, che prenderà parte al ‘Gran Premio Nuvolari 2013’. Accanto a questa, un’altra auto del Museo Alfa Romeo: la ‘6C 1500 Super Sport’ del 1928, vettura con un passato prestigioso alla Mille Miglia. Infine, la terza vettura del team ufficiale è la ‘1900 Sport Spider’, automobile da corsa realizzata in esemplare unico nel 1954 sulla base meccanica evoluta della 1900, con una carrozzeria ‘aperta’ firmata da Bertone, particolarmente aggressiva e filante, con prestazioni e guidabilità da vettura attuale.

ARTICOLI CORRELATI