All’asta l’Alfa Romeo Duetto del campione Muhammad Ali

Un'Alfa Romeo Spider del 1976 appartenuta al leggendario Muhammad Ali andrà all'asta il mese prossimo presso Barrett-Jackson a Las Vegas

Muhammad Ali non si è mai fatto mancare nulla: considerato uno dei migliori pugili professionisti di tutti i tempi, si è contraddistinto per tutta la vita come figura carismatica, controversa e polarizzante, sia dentro che fuori da ring, tanto da guadagnarsi la nomina di “personalità sportiva del secolo” dalla BBC.

Anno 1942, Muhammed Ali – all’anagrafe Cassius Marcellus Clay Jr – è stato tra le altre cose un appassionato collezionista di automobili e nel suo box non poteva mancare l’icona italiana per eccellenza, l’Alfa Romeo Spider.
Il pluricampione di pugilato ha posseduto questo splendido esemplare per poco tempo prima di cederla ad un amico, lo stesso che lo accompagnò nel 1976 vicino a Chicago per l’acquisto, nonché attuale proprietario.

Questa famosa Duetto anno 1976 a cui Muhammad Ali era particolarmente legato, viene citata peraltro tra i protagonisti nel libro Running with the Champ: My Forty-Year Friendship with Muhammad Ali di Tim Shanahan, di cui verrà regalata una copia al fortunato che si aggiudicherà questo gioiellino.
L’auto andrà all’asta presso Barret-Jackson – storica società d’aste americana specializzata in aste d’auto d’epoca – a Las Vegas dal 27 al 29 settembre, col lotto numero 726.

alibee2Si tratta di una Duetto seconda seriecolore argento, una sottile linea rossa e interni neri: sotto il cofano, l’auto appartenuta a The Champ custodisce un motore 2 litri da 132 cavalli, e dispone di un cambio manuale a 5 rapporti.

 

La vera chicca di questa Alfa Romeo Spider è però la targa, californiana con la scritta ALIBEE2: un vero tocco di stile!

ARTICOLI CORRELATI