Alpine A110 premiata come Auto più Bella dell’anno a Parigi

Alpine A110 vince il premio come auto più bella del 2017 del Festival Automobil International di Parigi, assegnato da una giuria di appassionati

Al Festival Automobile International di Parigi è stato assegnato il “premio dell’auto più bella dell’anno” che nella 33° edizione della manifestazione è stato dedicato alla nuova Alpine A110. L’auto, prodotta da Renault, non è una semplice operazione nostalgia. I tecnici d’oltralpe si sono messi al lavoro per offrire una vettura che celebrasse il marchio sportivo simbolo di prestazioni e leggerezza. Una sportiva d’altri tempi, rimpianta quanto coccolata dagli appassionati.

Carlos Ghosn, CEO del Gruppo Renault che ha ritirato il premio, ha dichiarato che «Rilanciare un’icona sportiva come l’A110 è una sfida appassionante. L’importante è non dimenticare la storia, iniettando nello stesso tempo un know-how e delle tecnologie attuali. L’entusiasmo suscitato dalla nuova Alpine A110 è per noi motivo di orgoglio, non solo a Dieppe, in Francia, dove viene prodotta, ma anche in tutto il Gruppo Renault. Questo premio ricompensa tutte le nostre équipe e l’energia dispiegata in questi cinque anni per far rivivere questo simbolo dell’eccellenza e dell’eleganza alla francese».

Renault Alpine A110 è auto dell'anno 2017

Il voto, come nel nostro Infomotori Web Awards, è affidato al grande pubblico online, il che significa che a scegliere la Alpine A110 non è stata una giuria ristretta di appassionati del marchio -come è accaduto di tanto in tanto- ma una schiera di appassionati che hanno voluto dare la loro preferenza a questa vettura.

La Alpine A110 ha già debuttato nella sua Première Edition, forte di un propulsore a quattro cilindri alimentato a benzina con 1,8 litri di cubatura e ben 252CV. Come da tradizione poi, l’accento è stato posto sulla leggerezza della vettura, ricercata attraverso uno chassis in alluminio e sospensioni a doppio trapezio.

La piccola sportiva francese si inserisce in un mercato di nicchia per puristi, popolato da vetture come Alfa Romeo 4C, Porsche Cayman e Lotus Elise. Nell’edizione di lancio infatti, seconda della dotazione, ha un prezzo attorno ai 60.000€.

ARTICOLI CORRELATI