USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Dall’assicurazione a internet: sfruttate il tempo libero per migliorare i servizi che utilizzate

La quarantena forzata dovuta all'emergenza coronavirus ci dà l possibilità di fare tutte quelle cose che normalmente procrastiniamo, come, ad esempio, confrontare le tariffe delle assicurazioni o del telefono e nel caso cambiare gestore

La quarantena forzata causata dell’emergenza coronavirus ci sta facendo riscoprire le nostre doti di giardinieri, pittori, cuochi e più in generale ci sta permettendo di fare tutte quelle piccole cose che, per un motivo o per l’altro, quando siamo a pieno regine rimandiamo sempre. In questo articolo vogliamo darvi qualche consiglio molto pratico per mettervi in pari coi piccoli grandi obblighi di tutti i giorni ed essere pronti per la ripartenza della vostra quotidianità.

Una quarantena buona per migliorarci la vita (almeno economica)

Visto che ormai anche le passeggiate col cane e il jogging sono stati contingentati meglio dedicarsi a qualche attività più pratica, forse meno piacevole, ma comunque necessaria. Scorrete il nostro elenco e fateci sapere se siete allineati. Iniziamo, ovviamente, parlando di auto. La prima cosa che potreste fare è verificare il costo della vostra assicurazione. Oggi la rete permette di confrontare facilmente i prezzi delle varie agenzie: armatevi di tagliandi, confrontate i prezzi e nel caso mettete in programma un cambio di compagnia. Inoltre, potreste pensare alla possibilità di applicare la nuova RC auto familiare a tutte le assicurazioni presenti in famiglia, in modo tale da pagare molto meno sul costo complessivo di tutte le polizze. Avete già controllato di essere in regola col bollo, la revisione e il tagliando? Per le prime due potrete prendervela comoda perché i pagamenti potrebbero essere ritardati per via delle norme del Decreto Salva Italia, ma se siete in prossimità del termine del tagliando, vi conviene contattare telefonicamente il vostro meccanico di fiducia e programmare questo importante intervento di manutenzione.

La polizza assicurativa furto e incendio prevede il rimborso per il derubato

Stare in casa per così tanto tempo avrà fatto alzare le bollette di luce e gas. Secondo gli esperti, la mancanza d tempo è la ragione per cui si tende a non cambiare fornitore. Approfittate di questo tempo forzatamente libero per scegliere, ad esempio, di passare al mercato libero dell’energia elettrica e del gas naturale. Libri, riviste, tv, ma anche film. Sicuramente starete approfittando della quarantena per guardare tutte quelle serie o quei film per cui, fino a oggi, non avete potuto dedicare tempo. Se scegliere di vederli online dovete fare attenzione al consumo di giga. Informatevi, documentatevi e se necessario cambiate operatore per avere il contratto per la fornitura in internet per rete fissa più conveniente. Stesso discorso per gli smartphone: valutate se voi e i vostri cari avete una tariffa effettivamente favorevole e nel caso cambiate.

TAGS:
RUOTE IN RETE