Audi A3 MY2020 primi test e informazioni tecniche

La nuova generazione della compatta Audi A3 prosegue nei test dinamici su strada in vista del suo debutto sul mercato , previsto per la fine del 2019.

Il debutto dell’Audi A3 MY2020 è previsto per la fine del 2019 ma nel frattempo proseguono i test di sviluppo su strada, precisamente nell’Europa centrale. L’attuale A3 è dunque quasi pronta a cedere il passo all’erede, il MY2020 che però potrebbe essere svelato in anteprima assoluta in occasione del Salone di Francoforte 2019. Di conseguenza l’arrivo nelle concessionarie avverrebbe nella primavera dell’anno successivo.

La compatta è il punto di riferimento, almeno in termini di vendite, del Marchio dei Quattro Anelli: è sufficiente ricordare che nel 2017 sono stati venduti ben 164.000 esemplari di A3, molti di più rispetto alle rivali premium tedesche. La quarta generazione di Audi A3 sostituiste l’attuale modello, del quale è stato fatto un restyling nel 2016, rispetto al quale a evolvere è soprattutto la parte tecnologica e il sistema multimediale.

I muletti sorpresi dal nostro reporter sono ancora pesantemente camuffati, come normale che sia, ma ciò nonostante si riesce a intravedere qualche dettagli che tuttavia potrebbe non essere quello previsto per la versione definitiva della compatta. A cambiare non sarà solo la tecnologia, anche il design risulterà rinnovato grazie all’utilizzo di forme più muscolose che riprendano il family feeling già apprezzato sui più recenti modelli presentati da Audi. La piattaforma utilizzata dovrebbe essere la versione aggiornata della MQB, ma al riguardo non c’è ancora la conferma definitiva.

ARTICOLI CORRELATI